It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Boeing-Embraer: partnership per crescita globale aerospazio

Siglato Memorandum of Understanding

"Boeing ed Embraer hanno siglato un Memorandum of understanding (Mou) che stabilisce una partnership strategica che posiziona entrambe le aziende per accelerare la crescita nei mercati aerospaziali globali.

L’accordo non-vincolante propone la costituzione di una joint-venture che comprende i business di aerei commerciali e servizi di Embraer, in modo da allinearli strategicamente con lo sviluppo commerciale di Boeing, con la produzione, il marketing ed i servizi lifecycle. Secondo i termini dell’accordo, il gigante americano avrà l’80% di partecipazione azionaria nella joint-venture e l'industria brasiliana il restante 20%.

La transazione vale il 100% della divisione aerei commerciali di Embraer per un valore di 4,75 miliardi di dollari e contempla un valore di 3,8 miliardi di dollari per la partecipazione azionaria di Boeing nella jv. La partnership proposta, in base alle previsioni, dovrebbe accrescere gradualmente i ricavi per azione della società americana a partire dal 2020 e generare dei costi lordi annuali stimati in circa 150 milioni di dollari entro il terzo anno.

La partnership strategica metterà insieme oltre 150 anni di leadership congiunta nell’aerospazio e porterà vantaggi alle line di produzione commerciali altamente complementari delle due aziende. La partnership è un’evoluzione naturale della storia di lunga data della collaborazione tra le due industrie, di oltre 20 anni.

A completamento, la jv nel campo dell’aviazione commerciale sarà guidata da un management basato in Brasile, incluso un presidente e ceo. Boeing avrà il controllo operativo e gestionale della nuova azienda, che riporterà direttamente a Dennis Muilenburg, Chairman, presidente e ceo dell'industria americana.

La joint-venture diventerà uno dei centri di eccellenza Boeing per la progettazione end-to-end, la produzione e il supporto agli aerei commerciali passeggeri, ed inoltre sarà pienamente integrata nella produzione più ampia Boeing e nella catena di fornitura.

Boeing e la jv sarebbero posizionate per offrire un portfolio di aerei commerciali comprensivo e altamente complementare che va da 70 a 450 posti a sedere e di aerei cargo, garantendo i prodotti e i servizi migliori della categoria, in modo da servire la base clienti globale.

In aggiunta, entrambe le aziende costituiranno un’altra joint-venture per promuovere e sviluppare i nuovi mercati e le applicazioni per i prodotti e servizi della difesa, specialmente l’aereo multi missione KC-390, basato su opportunità identificate congiuntamente.

Il completamento dei dettagli finanziari ed operativi della partnership strategica e la negoziazione degli accordi di transazione definitivi continueranno nei prossimi mesi. In base all’esecuzione di questi accordi, la transazione sarebbe soggetta ai soci ed all’approvazione normativa, compresa l’approvazione da parte del governo del Brasile, oltre a consuete condizioni di chiusura. Supponendo che le approvazioni arrivino in modo tempestivo, la transazione dovrebbe concludersi entro la fine del 2019, 12-18 mesi dopo l’esecuzione degli accordi definitivi.

Entrambe le società beneficeranno di maggiori risorse e di un maggiore impatto sul mercato, inclusa una catena di fornitura globale, vendite e marketing ed un network di servizi, che permetteranno loro di trarre vantaggio dalle eccellenze delle due aziende. In più, la partnership strategica fornirà l’opportunità di condividere le best practices nella produzione e nei programmi di sviluppo.

La transazione non avrà impatto sulla guidance finanziaria di Boeing o Embraer per il 2018 né sulla strategia di cash deployment Boeing e sull’impegno a restituire approssimativamente il 100% del free cash flow ai soci.

Sull'argomento vedi anche la notizia AVIONEWS collegata. 

red - 1212586

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl