It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bollettino Antitrust. Affidamento appalti per attività antincendio boschivo

Prorogato a fine gennaio 2019 termine conclusione procedimento

Antitrust, Autorità garante della concorrenza e del mercato, nel suo bollettino settimanale n. 29 del 30 luglio 2018 (pagine 7-8, I806, provvedimento n. 27265), riporta che:

"L’Autorità garante della concorrenza e del mercato nella sua adunanza dell’11 luglio 2018; 

sentito il relatore professor Michele Ainis

vista la legge 10 ottobre 1990, n. 287; 

visto l’articolo 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea (di seguito, Tfue); 

visto il regolamento n. 1/2003 del Consiglio del 16 dicembre 2002; 

visto il DpR 30 aprile 1998, n. 217; 

vista la propria delibera adottata in data 14 marzo 2017, con la quale è stata avviata, ai sensi dell’articolo 14 della legge n. 287/90, un’istruttoria nei confronti delle società Babcock Mission Critical Services Italia SpA (già Inaer Aviation Italia SpA), Airgreen Srl, Elifriulia Srl, Heliwest Srl, Eliossola Srl, Elitellina Srl, Star Work Sky Sas e dell’Associazione elicotteristica italiana (Aei) per accertare l’esistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza in violazione dell’articolo 101 del Tfue, avente ad oggetto la limitazione del reciproco confronto concorrenziale ai fini dell’aggiudicazione di procedure di gara per l’affidamento dei servizi di elisoccorso (Hems) ed antincendio boschivo (Aib), nonché per l’affidamento degli altri servizi di lavoro e trasporto aereo mediante elicottero. Tale condotta collusiva e spartitoria risulterebbe essere stata posta in essere anche nell’ambito e per il tramite dell’Aei, di cui tutti gli operatori parti del procedimento risultano essere soci; 

vista la propria delibera adottata in data 19 luglio 2017, con la quale il procedimento è stato esteso, oggettivamente, alla condotta relativa alla fissazione, nell’ambito dell’Associazione elicotteristica italiana, dei prezzi concernenti l’attività di trasporto aereo e di lavoro aereo (attraverso l’approvazione annuale di un apposito 'prezziario') e, soggettivamente, alle società Air Corporate Srl, Babcock Mission Critical Services International SA ed Airi Srl; 

visti tutti gli atti del procedimento; 

considerata la complessità della fattispecie oggetto di analisi, in ragione anche della copiosità della documentazione acquisita agli atti, con particolare riguardo alla consistente mole e articolazione dei documenti oggetto di più recente acquisizione, dell’elevato numero di parti coinvolte e della molteplicità delle condotte da esaminare; 

considerata, pertanto, la necessità di elaborare compiutamente le informazioni contenute nella complessiva documentazione acquisita agli atti del procedimento, garantendo, al contempo, la manifestata esigenza del più ampio esercizio del diritto di difesa e del pieno dispiegarsi del contraddittorio;

ritenuta, quindi, la necessità di prorogare il termine di chiusura del procedimento, attualmente fissato al 31 ottobre 2018; 

delibera 

di prorogare al 31 gennaio 2019 il termine di conclusione del procedimento. 

Il presente provvedimento sarà notificato ai soggetti interessati e pubblicato nel Bollettino dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato. 

Il vicesegretario generale Annalisa Rocchietti March 

ff Il presidente Gabriella Muscolo". 

Sull'argomento vedi anche la notizia AVIONEWS collegata. 

red - 1213279

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl