It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

AVIONEWS a Spartan Alliance: le parole di Vecciarelli e De Fazio

Esercitazione totalmente simulata grazie alla sinergia tra Leonardo e AMI -VIDEO

All'aeroporto militare di Pratica di Mare si è svolto il media day di presentazione dell'esercitazione simulata Spartan Alliance 18-8. L'introduzione a questo passo in avanti tecnologico è stata fatta dal generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli, capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica militare (AMI), di fronte agli altri anche al generale Claudio Graziano, capo di Stato Maggiore della Difesa.

Per l'AMI poter svolgere un'esercitazione del genere significa, citando direttamente Vecciarelli: "Diventare 4.0". Anche perché questa è la prima volta che un addestramento con i simulatori avviene in contemporanea in luoghi diversi -Israele lo ha già fatto ma in un unico luogo-, grazie soprattutto all'impegno messo da Leonardo nello sviluppare il sistema Riace, che può mettere in comunicazione e far funzionare in tempo reale dispositivi distanti nello spazio.

Un avanzamento tecnologico che fa dell'Italia un Paese su cui la Nato guarda con interesse per poter guidare -insieme a Usa, Regno Unito, Francia e Germania, il processo di trasformazione cibernetica dell'Alleanza Atlantica, con un occhio ovviamente sia alla sicurezza delle informazioni trasmesse sia ad estendere queste esercitazioni alle altre forze armate, in attesa di un unico addestramento interforze. Aspetti sui quali Marco De Fazio, il responsabile italiano della divisione Sistemi avionici e spaziali di Leonardo, si è soffermato maggiormente.

Sotto, il video dell'evento e delle interviste:

M/A - 1213013

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar