It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Russia: sventato un attentato con droni nel corso dei Mondiali?

A renderlo noto il direttore dei servizi di sicurezza che chiede misure stringenti

Le dichiarazioni rese alla stampa prima dell'apertura della riunione dei vertici delle forze dell'ordine del direttore dei Servizi federali per la sicurezza della Federazione russa (Fsb) Alexander Bortnikov non faranno che avallare la proposta di legge presentata da Nikolai Kovalev, che mira a rendere ancora più stringente la normativa sull'utilizzo dei droni (Uav, Unmanned aerial vehicle, aereo senza pilota a controllo remoto). Infatti l'Fsb avrebbe sventato un tentativo di condurre un attentato terroristico nel corso dei Mondiali di calcio della scorsa estate tramite l'utilizzo di un drone, attacchi che però sarebbero stati studiati anche per colpire altri eventi.

Lo stesso direttore Bortnikov ha sottolineato l'importanza di "stilare un quadro normativo per regolamentare l'utilizzo degli Uav", includendovi anche quelli di peso inferiore ai 250 grammi che potrebbero essere utilizzati per trasportare agenti chimici o biologici, oltre a piccoli esplosivi. 

M/A - 1215882

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl