It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

AMI: aereo effettua volo sanitario urgente per un neonato

Ed un elicottero trasporta uomo di 60 anni

Un neonato di appena un giorno in imminente pericolo di vita a causa di una grave patologia è stato trasportato d’urgenza nelle prime ore di ieri pomeriggio da Cagliari a Ciampino a bordo di un aereo Falcon 900 del 31esimo Stormo dell’Aeronautica militare per essere ricoverato nell'ospedale “Bambino Gesù” di Roma. Il Falcon 900, uno degli assetti che l'Aeronautica militare tiene ogni giorno ed a qualunque ora in prontezza per i trasporti sanitari urgenti, è decollato alle 12:30 dallo scalo di Ciampino, sede del 31esimo Stormo. Dopo l'atterraggio a Cagliari, sul velivolo è stata imbarcato il piccolo paziente, protetto in una culla termica, insieme al padre ed ad un’equipe medica per l’assistenza durante il volo. Ripartito dalla città sarda, verso le 13:40 l’aereo è atterrato nell'aeroporto di Ciampino, dove la culla termica è stata trasferita sull'ambulanza per il successivo trasporto all'ospedale “Bambino Gesù”. Il volo sanitario è stato attivato, su richiesta della Prefettura di Cagliari, dalla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica militare che si occupa, tra l'altro, del coordinamento di questo genere di attività a favore della popolazione civile su tutto il territorio nazionale.

Attraverso i suoi Reparti di volo, l’Aeronautica militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31esimo Stormo di Ciampino, del 14esimo Stormo di Pratica di Mare e della 46esima Brigata Aerea di Pisa. 

Per alcune esigenze particolari sono anche impiegati gli elicotteri del 15esimo Stormo di Cervia e dei Centri Combat Sar (Search and Rescue) dipendenti, come accaduto sabato sera per il trasporto urgente di un uomo di 60 anni da Capri a Napoli, eseguito con un elicottero HH-139A dell'85esimo Centro Combat Sar di Pratica di Mare. Infatti nella tarda sera di sabato un uomo di 60 anni in imminente pericolo di vita è stato trasportato da Capri a Napoli a bordo di un elicottero HH-139A dell'Aeronautica militare per essere ricoverato nell'azienda ospedaliera "Antonio Cardarelli" del capoluogo campano. La richiesta di trasporto sanitario urgente è pervenuta dalla prefettura di Napoli alla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica militare che ha tra i propri compiti anche quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale. La Sala situazioni di vertice ha quindi attivato un elicottero HH-139A dell'85esimo Centro Combat Sar (Search and Rescue - ricerca e soccorso), uno degli assetti che la Forza Armata tiene pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità. Alle 22:30 circa l'elicottero è decollato dall'aeroporto di Pratica di Mare, sede dell'85esimo Centro, in direzione di Capri, dove è stato poi imbarcato il paziente insieme ad un’equipe medica per l'assistenza durante il volo. Ripartito dall'isola campana, alle 23:16 l’elicottero è atterrato in una piazzola dell'ospedale "Cardarelli" per il successivo trasferimento del paziente nella struttura sanitaria.

L'85esimo Centro Combat Sar fa parte del 15esimo Stormo, un Reparto di volo dell'Aeronautica militare che ha sede a Cervia, in provincia di Ravenna. Con i suoi Centri Combat Sar, il 15esimo Stormo garantisce su tutto il territorio nazionale e nelle acque territoriali e internazionali intorno all'Italia, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà. Inoltre, lo Stormo concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di pazienti in pericolo di vita, il soccorso di traumatizzati gravi e l'intervento a favore della popolazione civile in caso di calamità.

red - 1216855

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl