It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Usaf: oggi la consegna dei primi 2 aerei Boeing KC-46A

Entro il 2020 la piena operatività -SCHEDA TECNICA

Dopo due anni di ritardi dovuti a molti problemi in fase di sviluppo del nuovo aereo da rifornimento Boeing KC-46A Pegasus, oggi l'aeronautica statunitense (Usaf, Us Air Force) prenderà in consegna in maniera ufficiale i primi 2 velivoli nello stabilimento produttivo di Everett. L'obiettivo per il segretario dell'aeronautica Heather Wilson è quello di riuscire di iniziare a riceverli ad un tasso di circa tre al mese così da poter raggiungere la quota di 18 KC-46A entro l'estate del 2020, in quello che sarà un importante traguardo raggiunto che garantirà una prima rotazione nel loro utilizzo effettivo nella flotta dell'Usaf.

Ciò che manca all'aerocisterna sono ancora i pod subalari per il rifornimento e i sensori specifici, prodotti dall'azienda Cobham sulla quale Boeing sta facendo pressione per ottenerli in un breve lasso di tempo con la certificazione dell'Faa (Federal Aviation Administration). Una volta sistemata questa mancanza i funzionari del dipartimento della Difesa hanno -riporta la stampa americana- la certezza che il costo per ogni aereo prodotto scenderà, anche se questo rimarrà comunque elevato e soprattutto ben al di sopra del budget iniziale che era stato previsto e che Boeing ha pagato direttamente per via del contratto a prezzo fisso siglato con l'Usaf.

In allegato, la scheda tecnica del KC-46A.

Attachments
M/A - 1218195

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl