It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Doppio intervento salvavita per mezzi aerei AMI

Aereo ed elicottero hanno trasportato una ragazza ed un uomo a distanza di poche ore

Doppio intervento salva-vita nel pomeriggio di ieri, 30 gennaio, per gli aeromobili dell'Aeronautica militare. Il primo ha visto l’attivazione di un elicottero HH-139 dell’85esimo Centro di ricerca e soccorso di Pratica di Mare (Csar) a favore di un uomo colto da grave malore a Ponza. Il secondo intervento invece si è svolto sulla rotta Lamezia Terme-Ciampino a favore di una ragazza trasportata con estrema urgenza su un aereo Falcon 50 del 31esimo Stormo di Ciampino.

L’intervento dell’HH-139, richiesto dalla Prefettura di Latina, si è concluso intorno alle ore 16:20 del pomeriggio. L’uomo trasportato, di 56 anni, è stato colto da un grave malore sull’isola ponziana. Le gravi condizioni e le naturali difficoltà legate al tempo necessario per lo spostamento dall’isola alla terraferma, hanno reso fondamentale l’intervento di uno degli assetti di Forza Armata in costante prontezza operativa. Giunto a Latina, il paziente è stato immediatamente trasferito all’ospedale "Santa Maria Goretti".

A poche ore di distanza dal primo soccorso, su attivazione della Prefettura di Catanzaro, è stato portato a termine anche il secondo trasporto, condotto questa volta a favore di una donna di 21 anni bisognosa di essere trasferita dall’Azienda ospedaliera "Pugliese - Ciaccio" (Catanzaro) al Policlinico "Gemelli" di Roma. La giovane, accompagnata dalla mamma e da un’equipe medica, giunta a Ciampino intorno alle ore 17:00, è stata subito trasferita in ambulanza all’ospedale romano per ricevere le necessarie cure specialistiche.

Entrambe le missioni sono state gestite dalla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa di Forza Armata che si occupa anche del coordinamento di questo genere di missioni a favore della collettività.

Gli aerei da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica militare sono pronti ad intervenire -senza soluzione di continuità 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno- per missioni di pubblica utilità quali il trasporto sanitario d'urgenza di persone in imminente pericolo di vita, oppure quello di organi ed equipe mediche per trapianti. Il servizio copre l'intero territorio nazionale, isole comprese, proprio come accaduto ieri per uno dei trasporti effettuati. Quando richiesto dalle autorità competenti inoltre, il servizio è svolto anche a favore dei cittadini italiani che si trovano all'estero.

Nel 2018 sono state 115 le missioni di questo genere svolte dagli equipaggi e dai mezzi aerei dell’Aeronautica militare, per un totale di oltre 310 ore di volo e 110 pazienti -tra cui moltissimi bambini– trasportati.

Photo gallery Trasporto sanitario aereo Falcon AMI, in una foto d'archivio
red - 1218326

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl