It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Enac partecipa alla conferenza trasporto spaziale commerciale

Organizzata dall'americana Faa (Federal Aviation Administration)

Si è svolta nelle giornate del 12 e del 13 febbraio 2019, a Washington, la conferenza annuale organizzata dalla Faa (Federal Aviation Administration), Autorità per l’aviazione civile degli Stati Uniti, in collaborazione con Csf (Commercial Space Federation), sul trasporto spaziale commerciale, a cui ha partecipato il vicedirettore generale dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile) Alessandro Cardi.

Si tratta di un appuntamento di rilievo internazionale dedicato alle istituzioni, agli operatori del settore ed all’industria spaziale.

L’Enac, insieme ad Jaxa (Agenzia spaziale giapponese), è stato invitato a partecipare al panel dedicato alla comunità internazionale sui temi relativi alla promozione delt rasporto commerciale spaziale a livello globale ed all’esportazione delle tecnologie associate, incluse le operazioni di volo suborbitale e la sicurezza delle persone a bordo.

Il vicedirettore generale Cardi ha portato il contributo dell’Enac rappresentando le attività in corso in Italia e le aspettative del sistema nazionale, in coerenza con le policies adottate dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. 

L’intervento dell’Ente, unica Autorità di regolazione che ha partecipato ai panel, ha suscitato interesse e consenso per i contenuti e per l’approccio cooperativo che caratterizza il quadro regolatorio in corso di sviluppo secondo criteri performance based. In particolare, sono stati evidenziati i temi relativi alla sicurezza delle operazioni e le esigenze di sviluppare partnership favorevoli alla partecipazione dell’industria nazionale.

Si ricorda che nel 2017 è stato costituito dall’Ente, sotto l’auspicio del ministero delle Infrastrutture e trasporti, il gruppo di lavoro Spazioporti comprendente Aeronautica  militare, Asi ed altri referenti. L’Enac, inoltre, ha elaborato e pubblicato una prima Regulatory policy con cui vengono definiti i criteri di sicurezza da assicurare nei vari ambiti nei quali si articola il complesso settore del trasporto commerciale suborbitale, consentendo da un lato all’industria di settore primi ed importanti elementi di approfondimento, dall’altro al sistema nazionale la possibilità di assumere un ruolo primario in questo campo.

red - 1218832

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl