It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Al via realizzazione primo simulatore Full Motion per convertiplano AW-609

E del primo simulatore americano elicottero AW-169

Leonardo ha annunciato ieri, nel corso del salone "Heli-Expo" (vedi AVIONEWS), l’avvio della produzione del primo simulatore ‘Full Motion’ al mondo per il convertiplano (aereo-elicottero) AW-609 e l’intenzione di introdurre il primo simulatore americano per l’AW-169. Entrambi i sistemi saranno installati presso la nuova Training Academy basata nello stabilimento Leonardo di Philadelphia e diverranno operativi nel 2020 (vedi AVIONEWS).

Il simulatore di AW-609 è sviluppato in collaborazione con Cae e basato sul modello Cae 3000 Series Ffs, caratterizzato dal sistema che consente di utilizzare i cockpit di diversi tipi di elicottero di Leonardo inserendoli o rimuovendoli dalla stessa base mobile del simulatore. L'industria e Cae svilupperanno inoltre anche il primo simulatore americano ‘Full Motion’ dell’elicottero AW-169. Entrambi i nuovi simulatori saranno utilizzati da Rotorsim, la joint-venture paritetica di Leonardo e Cae nel campo della simulazione.

Il simulatore del convertiplano permetterà sia ai nuovi piloti dell'aeromobile che a quelli già qualificati ed impegnati in attività di aggiornamento di raggiungere e mantenere i più elevati standard addestrativi. I piloti potranno fare pratica sia delle normali condizioni di volo che delle circostanze di emergenza. Il simulatore ‘Full Motion’ dell’AW-609 replicherà le caratteristiche di volo del convertiplano, gli ambienti operativi ed il vero comportamento della macchina con la possibilità di impiegare anche i visori notturni. Tale simulatore farà parte di un pacchetto completo di servizi offerti ai clienti del convertiplano. Il simulatore dell’AW-169 invece soddisferà la domanda crescente di servizi per il nuovo modello di elicottero, considerato il successo negli Usa ed in tutto il Nord e Sud America.

L’introduzione negli Usa di questi due avanzati sistemi di simulazione rappresenta un traguardo importante per l'azienda nella fornitura di servizi di addestramento: il primo in concomitanza con l’avvio della produzione in serie dell’AW-609 a Philadelphia; il secondo in considerazione del crescente successo dell’AW-169 nella regione per diversi tipi di missione come trasporto vip/corporate, elisoccorso, utility ed ordine pubblico. La fornitura di servizi di addestramento basati su tecnologia all’avanguardia e la vicinanza al cliente sono pienamente in linea con il piano industriale dell’Azienda.

L'industria trae significativi benefici dal design modulare dei cockpit dei simulatori di Cae anche in Italia. Quando il cockpit non è installato sulla base mobile del simulatore, può essere usato comunque come sistema di simulazione con base fissa, approccio che sarà in futuro disponibile anche su altri modelli, accrescendo in tal modo significativamente la versatilità e la gamma dei servizi di addestramento negli Usa.

red - 1219537

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl