It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

"Aero". Relazione finale: chiusura con incremento numero visitatori

La 27esima edizione ha registrato un aumento del 7% di espositori

"Buon volo". Questo augurio è stato valido anche per l'Aero stessa in questi quattro giorni di fiera. La 27esima Fiera internazionale dell'aviazione è partita bene, con un numero record di 757 espositori. In base alle dichiarazioni di molti esperti del settore, sabato 13 aprile 2019 la fiera ha effettuato un "atterraggio di precisione". Secondo molti espositori, gli affari nell'Aviazione Generale sono stati da buoni a molto buoni. L'attenzione si è concentrata sulle prime mondiali e sulle innovazioni, mentre il programma di supporto altamente professionale ha riscosso un grande successo tra gli operatori del settore. Dopo quattro giorni, l'Aero si è conclusa con un risultato estremamente positivo. 32.100 visitatori professionali, e quindi il tre per cento in più rispetto al 2018 (31.100), sono arrivati sul Lago di Costanza dall'Europa, da oltreoceano, dall'Asia e dall'Australia/Nuova Zelanda. 

Alla fine dell'evento di sabato scorso, il team fieristico ha espresso una grande soddisfazione. Al termine della fiera, il direttore generale della Messe Friedrichshafen Klaus Wellmann, il direttore di divisione Roland Bosch e il responsabile di progetto Tobias Bretzel possono parlare con orgoglio e fiducia di un buon risultato complessivo. 

La 27esima edizione ha registrato un aumento del 7 per cento di espositori. Tutte le principali compagnie di aviazione generale erano presenti sul Lago di Costanza. 

Il responsabile della divisione Aero Roland Bosch ed il project manager Tobias Bretzel, che durante la fiera hanno avuto numerosi appuntamenti diretti con i loro clienti nelle sale della fiera, hanno evidenziato un ambiente molto piacevole con numerose operazioni di vendita diretta in fiera. L'orientamento strategico e nuovi contenuti, come la Business Aviation Conference e il Lindbergh Innovation Forum, hanno fornito un ulteriore slancio alla manifestazione. Le conferenze Aero, l'Heli-Hangar e l'E-Flight-Expo hanno inoltre stabilito dei "big point" professionali e sono stati particolarmente apprezzati dal pubblico professionale. Anche l'impegno per i giovani piloti con "Be a pilot" e la Flight Simulator Area sono stati molto apprezzati dal settore. In molte discussioni è emerso chiaramente che l'accettazione del settore del volo elettrico (E-Flight-Expo) è in continuo aumento e che il tema della sostenibilità sta diventando sempre più importante. Per quanto riguarda i droni, all'Aero erano al centro dell'attenzione anche della polizia, che da tempo sta testando l'uso di velivoli aerei senza equipaggio. 

Il settore specializzato ed i media si sono concentrati alla fiera sul Lago di Costanza sui prodotti di ultima generazione, ed un pubblico altamente qualificato (60 per cento di piloti) con una quota straniera di circa il 60 per cento si è recato alla fiera con grande interesse e competenza. Inoltre, sul Lago di Costanza è stato accolto con grande interesse il prossimo grande evento del settore dell'aviazione generale: Aero Friedrichshafen sta infatti collaborando con la Messe Frankfurt South Africa per presentare Aero South Africa. L'evento, che si terrà presso il Wonderboom National Airport dal 4 al 6 luglio 2019, è la più grande fiera dell'aviazione generale in Africa e presenta al settore i più recenti prodotti e servizi innovativi. 

La prossima edizione avrà luogo dal 1° al 4 aprile 2020 nello spazio fieristico di Friedrichshafen. 

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1220828

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl