It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Leonardo: intesa con CdP ed Elite

Per crescita sostenibile filiere aerospazio e difesa

Leonardo, CdP ed Elite firmano oggi un protocollo di intesa dedicato alla crescita delle aziende che fanno parte della filiera di fornitori di Leonardo. L’accordo –legato alla partnership annunciata da Elite e Leonardo lo scorso febbraio e che si inserisce all’interno del programma di Leonardo denominato Leap2020– prevede l’avvio di una collaborazione finalizzata a favorire la crescita dei fornitori strategici di Leonardo, strutturare e mettere a disposizione strumenti e soluzioni, finanziari e non, nell’ottica di accelerarne e supportarne i piani di sviluppo.

Le parti hanno deciso di mettere a fattor comune i propri punti di forza al fine di supportare le filiere produttive nei propri percorsi di crescita e sviluppo adottando un approccio di sistema. Obiettivo dell’accordo è avviare una concreta collaborazione fra le parti finalizzata allo studio, ricerca e valutazione di possibili soluzioni in favore delle imprese appartenenti alla “Elite Leonardo Lounge”, con l’obiettivo di migliorarne la solidità finanziaria e supportare il loro processo di consolidamento e crescita dimensionale.

CdP, coerentemente con il proprio ruolo di Istituto nazionale di promozione, promuove lo sviluppo dell’Italia, impiegando responsabilmente il risparmio del Paese per favorire crescita ed occupazione, sostenendo, tra l’altro, l'innovazione e la competitività delle imprese, le infrastrutture e il territorio.

Con il nuovo piano industriale 2019-2021, CdP ha previsto di mobilitare a favore delle imprese risorse proprie per 83 miliardi di Euro nel triennio, attraverso un’offerta integrata focalizzata su innovazione, crescita ed internazionalizzazione. Con l’obiettivo di raggiungere 60.000 aziende nell’arco di piano, tale offerta si sviluppa su aree chiave di intervento quali strumenti di credito agevolato, interventi a supporto dell’export e dell’internazionalizzazione, strumenti di finanza alternativa, supporto dell’accesso al credito delle imprese, interventi in equity. 

In questa ottica, CdP ha individuato alcune delle principali filiere strategiche nazionali che hanno un rilevante impatto sullo sviluppo della competitività del nostro Paese, avviando specifiche iniziative –quali la presente intesa nel campo dell’Aerospace e della Difesa– che intendono supportare le imprese appartenenti a tali settori.

Elite è la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group nata in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria –con la quale condivide l’obiettivo di sostenere in modo sempre più sinergico le migliori aziende italiane– e che si propone di accelerare la crescita delle società attraverso un innovativo percorso di sviluppo organizzativo e manageriale volto a rendere imprese già meritevoli ancora più competitive, più visibili e più attraenti nei confronti degli investitori a livello globale.

La community internazionale di Elite raggiunge oggi quota 1160 aziende, di cui oltre 700 italiane, per 84 miliardi di Euro di ricavi e 490.000 dipendenti.

Nel 2018 Leonardo, in coerenza con il proprio piano industriale, ha avviato, a livello di gruppo, un programma di analisi ed approfondimento dell’attività con i propri fornitori denominato “Leap2020” allo scopo di rafforzare la propria catena di fornitura per renderla sostenibile nel medio-lungo periodo. Obiettivo ultimo è quello di rendere più solida la base fornitori su alcune categorie ad alto impatto, contribuendo alla loro crescita dimensionale e qualitativa; far crescere un pool selezionato di partner, integrati nell’ecosistema produttivo di Leonardo e capaci di competere sul mercato anche internazionale, consolidando poli di eccellenza su alcune tecnologie e gestire le relazioni "critiche" con i fornitori non competitivi.

Grazie a Leonardo, oggi viene annunciato il primo gruppo di 22 aziende ammesse ad Elite, e parte della filiera di Leonardo, attraverso la Elite Leonardo Lounge, modello sviluppato in co-design per rispondere alle esigenze specifiche di queste aziende. L’accordo con Elite permette ai fornitori della filiera di Leonardo, che decidono di aderire al programma, di strutturare i propri piani di crescita ed espansione che necessitano di elevate competenze trasversali, soprattutto in termini di sviluppo internazionale e di struttura organizzativa interna.

Questo primo gruppo di fornitori della filiera di Leonardo, che da oggi inizia il proprio percorso, proviene da 11 regioni italiane ed opera nel settore dell’industria aerospaziale e della difesa, ad ulteriore conferma dell’importanza di questa filiera nell’economia reale del Paese. Le aziende hanno un fatturato aggregato pari a 360 milioni di Euro ed impiegano oltre 2400 addetti.

red - 1221328

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar