It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Convegno "Difesa collettiva: l'Aeronautica militare"

Le prime dichiarazioni del capo SMA generale Rosso e del ss Tofalo

Si è svolta stamattina presso l'auditorium di Palazzo Aeronautica a Roma, l'evento dal titolo "Difesa collettiva", durante il quale sono stati presentati i compiti istituzionali della Forza Armata, in particolare sulle attività svolte al servizio della collettività. Erano presenti tra gli altri il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, il capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale Squadra Aerea Alberto Rosso ed il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo (vedi AVIONEWS).

Il capo di Stato Maggiore della Forza Armata, generale Alberto Rosso ha affermato nel corso del convegno che "Dall'inizio dell'anno, 22 volte sono decollati nostri velivoli per andare ad intercettare altri non autorizzati al sorvolo dello spazio aereo o che hanno perso il contatto con i controllori del traffico aereo". Inoltre ha anche aggiunto che "56 persone in pericolo di vita sono state salvate con il nostro soccorso aereo" sempre dall'inizio del 2019. 

“L’Aeronautica militare è la più giovane tra le Forte armate della Difesa dall’anima spiccatamente tecnologica. Una grande squadra affiatata di donne ed uomini altamente specializzati. Dalla Squadra Aerea, vero e proprio braccio operativo, al Comando logistico che assicura il supporto necessario a mantenere l’operatività, passando per il Comando delle Scuole per la selezione e l’addestramento di tutto il personale. Il fattore umano resta la risorsa più pregiata dell’Arma azzurra”, lo ha reso noto in occasione dello stesso evento il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, il quale ha aggiunto che “Un assetto strategico al servizio del Paese, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, perfettamente integrato in ambito Difesa e con le Forze dell’ordine”.

red - 1223314

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related