It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Fincantieri (2). Apa (Uilm): "Dopo ponte Genova mette in sicurezza i porti liguri"

"Rafforzando il processo di diversificazione della società", dichiara segretario generale

Antonio Apa, segretario generale Uilm Genova, comunica in una nota che "L’assegnazione a Fincantieri Infrastructure della ricostruzione del ponte di Rapallo e lo spostamento e l’ampliamento della diga foranea del Porto di Vado Ligure rappresentano la capacità industriale di Fincantieri, in grado ormai di fronteggiare e realizzare grandi opere. Và dato atto e merito all'ad Giuseppe Bono di aver intuito ed individuato che Fincantieri, oltre a costruire navi stupende sia nel civile che nel militare consegnandole nei tempi e nei costi prefissati, ha sviluppato e dato il là ad un robusto processo di diversificazione produttiva anche nel campo delle grandi opere. Ormai Fincantieri ha consolidato la sua leadership in più settori, offrendosi nel mondo con un prodotto ad alto valore aggiunto dove c’è il meglio del 'made in Italy'. A mio giudizio Bono ha fatto di Fincantieri un grande costruttore ideale delle nostre migliori tradizioni manifatturiere. Per l’azienda l’ulteriore commessa acquisita rappresenta uno standard, non un’eccezione. Ovvero un modello diversificato che si può candidare certamente alla ricostruzione del Paese dal dopo Covid in quanto ha capacità tecnologiche, di processo, di ingegneria e di ricerca e sviluppo".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1229654

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar