It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Tempest (2). Il commento di Enzo Benigni (ceo-presidente Elettronica)

"Il programma è stato concepito nel Regno Unito" dichiara

Enzo Benigni, ceo e presidente di Elettronica, in merito al Tempest per la collaborazione industriale internazionale per lo sviluppo delle future capacità di combattimento aereo, dichiara in una nota che: "Il programma Tempest, il primo sistema d’arma pensato come sistema dei sistemi, è stato concepito nel Regno Unito ma rappresenta la più grande opportunità del secolo per la nostra industria che dovrà trovarvi la migliore collocazione. Si tratta di una imperdibile opportunità per far compiere un importante salto tecnologico al nostro Paese, e da cui consegue un rilevante arricchimento del know-how ed una crescita del sistema industriale nazionale. È, in sintesi, un vero e proprio 'breakthrough' in termini di tecnologie abilitanti che ci porterà verso una nuova generazione di sistemi di difesa e che permetterà al nostro Paese di mantenere la sovranità tecnologica conquistata con l’Eurofighter Typhoon. Elettronica è pronta a portare il suo contributo forte di un consolidato track record di successi quale design authority per l’Electronic Warfare nell’ambito dell’Eurofighter Typhoon e dei principali programmi avionici europei degli ultimi 30 anni”.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1230805

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar