Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Airbus annuncia i finalisti del concorso per studenti “Fly Your Ideas 2017”

Tolosa, Francia - Cinque squadre in lizza per conquistarsi il titolo di migliore innovazione ed il premio di 30.000 Euro

Airbus ha annunciato nei giorni scorsi le cinque squadre di studenti finaliste della quinta edizione del concorso "Fly Your Ideas". I concetti radicali che sono stati selezionati coprono un’ampia gamma di innovazioni che vanno da una soluzione alternativa rispetto alle immagini satellitari, al miglioramento del rullaggio degli aerei, passando da metodi d’imbarco intelligenti, nuove aree in cui riporre i bagagli o la proposta di un nuovo modello di business utilizzando gli aeromobili Airbus già esistenti. Le cinque squadre finaliste, di nove diverse nazionalità ed otto università in Africa, in Europa, e nella regione Asia-Pacifico, incarnano una vera e propria diversità, elemento motore per innovazione e performance. Gli studenti che concorrono per il premio di 30.000 Euro rappresentano anche un’ampia gamma di discipline che vanno dalle scienze naturali, all’ingegneria ed all’economia. Le idee innovative sono state selezionate fra oltre 350 progetti sottoposti per questo concorso studentesco internazionale organizzato in collaborazione con l’Unesco ogni due anni. Le idee degli studenti dovevano rispondere ad uno dei cinque criteri identificati dall'industria volti ad identificare soluzioni sostenibili per il futuro. Le innovazioni proposte dai cinque team finalisti vertono su modelli di business alternativi, esperienza dei passeggeri ed operazioni in volo. Le cinque squadre, provenienti da Australia, Francia, Hong Kong, Nigeria e Regno Unito, si recheranno a breve a Tolosa dove trascorreranno una settimana sul sito “ProtoSpace” di Airbus per creare prototipi, testare e visualizzare le loro idee grazie ad attrezzature ultramoderne ed al supporto del personale dell'industria. Al termine di questa settimana trascorsa presso la società, gli studenti presenteranno i loro progetti innovativi ed il prototipo nuovamente messo a punto ad una giuria di personalità e di esperti del gigante europeo provenienti dall’industria aerospaziale e dal mondo universitario. Queste le idee selezionate per concorrere al premio finale: Airborne Earth Observation - Team SkyVision, University of Surrey, Regno Unito. Un concetto radicale che trasforma un aereo di linea in un “Earth Observation Device”, un dispositivo per l’osservazione della Terra, grazie all’installazione di una particolare attrezzatura nel ventre del velivolo che consente di monitorare l’attività al suolo durante il volo. Questa soluzione alternativa alle immagini satellitari offre nuove prospettive, quali l’analisi ecologica e la pianificazione urbanistica. Improving Airport Taxi Flow and Efficiency - Team Nevada, Obafemi Awolowo University, Nigeria Un sistema di rullaggio in aeroporto che si avvale di sensori ed algoritmi per garantire il controllo del traffico al suolo (Ground Traffic Control) automatizzato, sia dalla torre che dall’aeromobile, in modo da migliorare significativamente il traffico degli aerei negli aeroporti e, di conseguenza, ridurre le emissioni. Compact Luggage Strategy Mobile App - Team PassEx, Institut d’Administration des Entreprises – Iae Tolosa, Francia. Un sistema d’imbarco rivoluzionario che utilizza in tempo reale un’applicazione mobile per attribuire ai passeggeri all’imbarco uno status specifico in funzione della dimensione dei loro bagagli. La Compact Luggage Strategy (Cls) tratta gli attuali problemi di collocazione dei bagagli nelle cappelliere suddividendo i passeggeri all’interno dell’aeromobile in funzione della dimensione di questi. Private Stowage Compartment - Team DAELead, The University of Hong Kong Un concetto di cabina d’aereo intelligente che offre uno spazio di stivaggio privato (Private Stowage Compartment) sotto i piedi dei passeggeri, utilizzando lo spazio che si trova fra il pavimento della cabina ed il soffitto della stiva. A-400M Aerial Firefighting Platform - Team Aquarius, Royal Melbourne Institute of Technology, Australia Una soluzione per combattere gli incendi che prevede l’integrazione di sistemi modulari utilizzando contenitori ignifughi pressurizzati, fissati a dei pallet, per un network di A-400M. Lo scopo è la creazione di un sistema di piattaforme aeree per combattere gli incendi e da utilizzare per estinguere rapidamente i roghi boschivi. La squadra vincitrice si aggiudicherà un premio di 30.000 Euro, mentre la seconda classificata riceverà un premio di 15.000 Euro, entrambi consegnati nel corso di un evento che si terrà a Tolosa il prossimo 17 maggio. Airbus ha lanciato il concorso "Fly Your Ideas" nel 2008 con l’obiettivo di coinvolgere università e studenti da tutto il mondo e con i più diversi background per promuovere idee innovative per un settore dell’aviazione sostenibile ed identificare opportunità di sviluppo in ambito Research & Technology e/o interagire con i team di ricerca universitari. Il concorso ha ottenuto il patrocinio dell’Unesco nel 2012 ed un rinnovo della collaborazione nel 2014 e 2016. Principali dati sul concorso 2017: · Numero di proposte sottoposte: 356 - Numero di Paesi partecipanti: 89 (85 diverse nazionalità) - Numero di università partecipanti 348 - I cinque principali Paesi rappresentati sono: India (64 squadre), Cina e Hong Kong (44), Spagna (29), Indonesia (24), Regno Unito (20) - Mix di genere: il 51% delle squadre è misto. · Le università finaliste sono: University of Hong Kong Obafemi Awolowo University Bells University of Technology University of Surrey Institut d'Administration des Entreprises - Iae Toulouse Isae –Supaero Institut Supérieur de l'Aéronautique et de l'Espace Enac- Ecole nationale de l'Aviation civile Royal Melbourne Institute of Technology · Il concorso dal lancio avvenuto nel 2008 · Cinque edizioni, 2009, 2011, 2013, 2015, 2017 · Nel 2013 la squadra del Politecnico di Milano è stata selezionata fra le cinque finaliste del concorso · Partnership con Unesco dal 2012 · Oltre 100 Paesi rappresentati · Più 650 università coinvolte · Oltre 20.000 studenti registrati · 400 dipendenti Airbus coinvolti attivamente · Oltre 1900 idee sottoposte.

fra/pec - 1203780

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl