Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aerei Uav. Negli Usa presto pacchi a domicilio via drone?

New York, Usa - Trump dà il via alla sperimetazione con un programma pilota

Il presidente americano Donald Trump ha dato il via ad un programma pilota che consente alle autorità locali maggior elasticità in fatto di norme sull'utilizzo degli aerei o elicotteri senza pilota (unmanned) a controllo remoto (Uav, droni o Apr) per uso civile e soprattutto commerciale. Secondo un progetto che mira a riservare a questi tipo di voli una fetta di spazio aereo più ampio secondo norme mirate e meno restrittive, rispetto a quelle attuali praticamente riservate ad un uso civile ludico-sportivo di questi droni. Volto ad "aprire i cieli alla consegna di medicine salvavita e a pacchi commerciali, alle ispezioni di infrastrutture critiche, al sostegno di operazioni di emergenza e all'analisi delle piantagioni per applicazioni agricole precise", si legge in una nota. Ma si tratta di materia "recente" e perciò complicata, priva ancora di regole ben delineate. Per questo il programma servirà anche a testare nuovi sistemi che siano in grado gestire il traffico aereo di questi mezzi che troppo spesso ancora operano al di fuori di ogni controllo, integrandoli a quelli con pilota a bordo (manned) nell'ambito dello spazio aereo nazionale. Tra le prime necessità dunque demandare proprio alle autorità locali secondo il piano-Trump, anche l'individuazione di appropriate aree dove poter effettuare la sperimentazione, secondo un progetto di lungo termine che mira a "migliorare la sicurezza per il pubblico americano, aumentare l'efficienza e la produttività dell'industria Usa, e creare decine di migliaia di nuovi posti di lavoro americani". E per farlo occorrono anche nuove regole, che si fanno pressanti alla luce dell'enorme ed inimmaginabile sviluppo che questo tipo di volo ha avuto negli ultimi anni, in tutto il mondo ed anche negli Usa. Esempio quanto mai calzante di come una tecnologia nata come militare trovi applicazione ed enorme diffusione nel civile. Ne sanno qualcosa i colossi del commercio elettronico Amazon ed Alphabet -ed anche Dhl- che da tempo hanno capito l'enorme potenzialità degli aerei droni per la consegna dei loro pacchi al domicilio dei clienti. E che da tempo premono per una normativa che permetta loro di sfruttare questa preziosa risorsa, sperimentando già ove gli è consentito proprie soluzioni. Se fino ad una manciata di anni fa era risibile e quanto mai impraticabile l'idea della consegna di una pizza a domicilio per via aerea, oggi nuove tecnologie, e nuova consapevolezza dei governi e degli organi regolatori, segnano il passo con un mondo che "vola"...
cla/mos - 1208055

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl