Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Air France-Klm, continua la ricerca di un ad

Dalla Francia è arrivata la bocciatura per Elbers considerato filo-Klm

Prosegue la ricerca per trovare il profilo adatto che possa rimpiazzare il dimissionario amministratore delegato di Air France-Klm, Jean-Marc Janaillac. Il Gruppo formato dalle due compagnie aeree è attualmente guidato dal presidente ad interim Anne Marie Couderc e sembrerebbe che il comitato delle nomine stia cercando un esperto straniero del settore, soprattutto dopo che la candidatura di Philippe Capron era stata bocciata sia dal ministero dei trasporti e dell'economia francese sia da Klm e Delta.

Tra i nomi che circolano nelle ultime ore c'è quello di Pieter Elbers, attuale presidente del direttorio di Klm: un nome importante e che ha ricevuto il sostegno di Willie Walsh, amministratore delegato della holding composta da British Airways e Iberia, che controlla fra le altre anche Aer Lingus e Vueling. "Sono sorpreso che Elbers non sia nominato ad di Air France-Klm. È eccellente, ha fatto un lavoro fantastico con Klm. È probabilmente uno dei migliori del settore ed è molto rispettato nell'industria del trasporto aereo", ha commentato Walsh. Il "problema" però è rappresentato dal fatto che sul suo nome la spaccatura sarebbe interna, dato che secondo i francesi Elbers avrebbe fatto passare sempre prima gli interessi di Klm rispetto a quelli del Gruppo Air France-Klm. 

Una posizione che difficilmente porterà l'attuale presidente del direttorio di Klm a ricoprire una carica importante come quella di ad dell'importante gruppo franco-olandese. In questa settimana durante il consiglio di amministrazione straordinario dovrebbe arrivare un punto generale sulla ricerca del nuovo amministratore delegato, che alla fine probabilmente non sarà né francese né tanto meno olandese.

M/A - 1212636

© World Aeronautical Press Agency Srl