Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

"Fia 2018" (11). Gruppo Elettronica: soluzioni avanzate guerra elettronica ed informatica

La presenza con i suoi tre asset industriali

Elettronica Group partecipa a "Farnborough International Airshow 2018" ("Fia", 16-22 luglio), l'evento più atteso nel settore aerospaziale, della difesa e della sicurezza. Il Gruppo, con le sue tre attività industriali -Elettronica SpA (Electronic Warfare), Elettronica Gmbh (Homeland Security & EW), CY4Gate (Cyberwarfare)- come riferimento europeo in difesa e sicurezza, presenta le sue ultime soluzioni tecniche. I suoi sistemi sono in servizio in oltre 30 Paesi ed impiegati con le loro forze armate ed agenzie di sicurezza che svolgono una serie di missioni operative-chiave (dalla sorveglianza strategica, all'autoprotezione, Sigint, attacco elettronico e supporto operativo per applicazioni aeree, navali e terrestri). Elettronica Group vanta un forte primato in fatto di collaborazioni nazionali ed internazionali di successo su tutte le principali piattaforme militari moderne come la Ppa italiana, l'aereo caccia Eurofighter Typhoon, l'elicottero NFH-90, le navi italiana e francese classe "Horizon" e Fremm ed una vasta gamma di progetti nel Golfo, in Medio Oriente ed in Asia.

A Farnborough i riflettori sono puntati sull'ultima collaborazione strategica con Indra, un altro riferimento della difesa europea, per la prima soluzione InfraRed di autodifesa completamente nuova di prossima generazione, per la protezione di qualsiasi tipo di piattaforme aeree, dagli elicotteri ai mezzi di trasporto/aerocisterna fino ai jet ed ai missili a guida termica (Manpad). La soluzione, denominata EuroDirqm (Direct InfraRed Countermeasure) riflette le sue radici europee e l'uso di una nuova tecnologia, il Quantum Cascade Laser (Qcl)*, è l'ultimo sviluppo della tecnologia laser che rappresenta un passo in avanti rispetto a quelle convenzionali a semiconduttore. La soluzione riunirà circa 30 anni di esperienza combinata nel campo Dircm da parte delle due società. I Manpad sono oggi la causa principale delle perdite degli aerei militari in scenari di conflitto, e rappresentano una minaccia internazionale ed una preoccupazione globale dovuta alla loro proliferazione ed al loro uso da parte di gruppi terroristici.

*L'energia Qcl viene generata direttamente nella banda di interesse, ottimizzando il consumo energetico allo stesso tempo del raggio di uscita. Il concetto operativo Dircm si basa sul rilevamento della minaccia in arrivo durante il lancio del missile e sulla contromisura della guida missilistica utilizzando un raggio laser diretto che devia la traiettoria del missile. Tutto il processo è rapido ed automatico ed il sistema può reagire contro gli attacchi di qualsiasi cercatore IR con una sequenza di jamming che garantisce una contromisura efficace.

Oltre ai Manpads, nuove sfide militari e in fatto di sicurezza sono lanciate a livello globale sotto forma di minacce letali, ed una di queste è l'enorme crescita nell'uso degli aerei droni. Adrian (Anti-Drone Interception Acquisition and Neutralization) è un avanzato sistema antidrone* dedicato alla protezione di infrastrutture essenziali ed aree pubbliche e spazi aerei civili durante eventi,  dalle minacce di mini e micro droni ostili. La società sta già collaborando con le Forze aeree e terrestri italiane per la fornitura del sistema antidrone e con un Paese in Medio Oriente.

* Il sistema si basa su sensori multispettrali (Radar, EO/IR, intercettore acustico e collegamento radio) per la rilevazione e l'identificazione di funzioni e su un jammer reattivo ed adattivo per interrompere il collegamento di controllo remoto della piattaforma senza interferire con le comunicazioni che insistono nella stessa zona e la navigazione aiuta i segnali utilizzati per seguire il percorso programmato attraverso waypoint appropriati.

Farnborough offre inoltre al Gruppo Elettronica l'opportunità di presentare Edge, la nuova soluzione Escort Jamming per applicazioni aeree basata su un alto livello di innovazione elettronica e meccanica. Una configurazione pod autonoma progettata per aumentare la sopravvivenza ed il successo delle forze aeree attaccanti con particolari prestazioni e capacità di installazione. Le funzioni di Edge sono progettate per creare un corridoio sicuro per più aerei in missione. Le sue funzioni Elint incorporate e le capacità di networking migliorano la consapevolezza della situazione, la raccolta di informazioni e contromisure avanzate contro i nuovi radar a 3 cifre.

Elettronica è l'autorità di coprogettazione del sistema di autoprotezione Praetorian in configurazione wing-tip-pod a bordo della piattaforma Eurofighter Typhoon, che consente al velivolo di dominare lo scenario elettromagnetico rispondendo automaticamente alle minacce aria-aria e superficie-aria.

All'airshow i clienti ed i partner hanno finalmente l'opportunità di apprezzare le attività di formazione ed istruzione offerte dal Gruppo con la sua EW Academy, un centro moderno ed avanzato con infrastrutture dedicate, risorse, processi, simulazione di scenari ed esperti che coprono ogni aspetto dell'evoluzione della guerra elettronica. Cinque clienti selezionati e rinomati nel mondo hanno già accordato la loro fiducia all'azienda, anche grazie ad un'esperienza maturata in oltre 65 anni.

red - 1212850

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili