Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Russia: lavori su un nuovo ekranoplano lanciamissili

L'aeromobile dovrebbe servire per difendere le rotte dell'Artico

In Russia si sta lavorando per sviluppare un nuovo ekranoplano -aeromobile che coniuga l'idrovolante con l'aliscafo- armato facente parte della classe Orlan, che potrebbe dare alle forze armate di Mosca un'arma in più nella regione artica, nel mar Nero e nel mar Caspio. A parlarne è stato ieri nella capitale russa il viceprimo ministro Yuri Borisov durante la presentazione del programma per gli armamenti 2018-2027, nella quale ha annunciato che principalmente sarà utilizzato nel mar Glaciale Artico dove la Russia sta perseguendo una politica fortemente espansionista e di controllo.

Lo stesso Borisov non ha però dato altri dettagli al riguardo, se non quello che sarà armato con dei missili -presumibilmente antinave- che potrebbero essere montati sul dorso dell'ekranoplano, similmente a quanto venne fatto in epoca sovietica su quelli della classe Lun. Oppure l'armamento principale potrebbe essere anche installato sulle estremità alari o in un sistema semi-incassato nella fusoliera dell'aeromobile, diminuendone di fatto la grandezza.

M/A - 1213236

© World Aeronautical Press Agency Srl