Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Heathrow: inaccettabile aspettare 2 ore al controllo passaporti

Parole dure quelle dell'ad di British Airways verso il governo May

Due ore di fila per effettuare i controlli sui passaporti all'aeroporto internazionale di Heathrow, a Londra, sono da considerare inaccettabili e assurdi per l'amministratore delegato di British Airways Alex Cruz, che ha inviato lunedì una missiva a "The Times" nella quale chiedeva al governo presieduto da Theresa May di fare qualcosa al riguardo, specialmente in vista della Brexit.

Anche perché ora questi controlli sono solamente sui passeggeri dei voli extra-europei, ma dal 29 marzo 2019 se non dovesse essere raggiunto un accordo con l'Unione europea (Ue) andranno fatti a ogni persona in partenza e in arrivo negli aeroporti, cosa che potrebbe comportare un allungamento dei tempi di attesa specialmente nello scalo principale del Regno Unito e -per numero passeggeri- d'Europa.

"Le code di due ore per chi arriva da fuori Ue sono diventate normali", ha scritto Cruz, ma sono tempi troppo lunghi perché al massimo dovrebbero essere di 45 minuti. Una soluzione governativa andrà trovata anche su questo, perché qualora si arrivasse a una "hard-Brexit" i tempi di attesa necessari per il controllo dei passaporti potrebbero aumentare vertiginosamente. 

M/A - 1213430

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl