Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pakistan: si cercano acquirenti per l'aereo JF-17 Thunder

Esibizione a Radom per cercare di incuriosire la Polonia

Un'esibizione volta a cercare possibili acquirenti in Polonia, quella effettuata dall'aereo caccia sino-pakistano JF-17 Thunder durante il "Radom International Airshow" di domenica. Dipinto con lo schema di colori che riprendeva la bandiera del Pakistan, il velivolo si è esibito in una serie di acrobazie mirate a dimostrare le sue potenzialità e le sue capacità in volo. 

Il velivolo multiruolo sviluppato e prodotto dalla cinese Chengdu Aircraft Industry Group e dalla pakistana Pakistan Aeronautical Complex era presente anche nella mostra statica a terra, per destare curiosità nei presenti  e per cercare di attirare le attenzioni dell'aeronautica polacca, che deve sostituire i vecchi MiG-29 russi. Il concorrente principale per l'aereo pakistano sarà il ben rodato -ma più vecchio- F-16 statunitense, considerato non a torto il candidato favorito. 

Ma il basso costo dell'JF-17 -circa la metà del suo rivale- potrebbe far virare la Polonia su questa macchina  che troverebbe così un nuovo acquirente: il primo non asiatico o africano. Attualmente il caccia sino-pakistano è in forza alle aeronautiche del Pakistan, del Myanmar e della Nigeria, ed è stato progettato specificamente  per cercare di entrare nel mercato mondiale vista la possibilità di essere dotato di missili aria-aria costruiti in occidente.


M/A - 1213734

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl