Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Chicago-O'Hare: oggi protesta che punta a bloccare l'aeroporto

I manifestanti vogliono occupare l'autostrada

Ieri durante una grande manifestazione svoltasi a Chicago è stato minacciato il blocco delle vie d'accesso dell'aeroporto di Chicago-O'Hare per il "Labor Day" in programma oggi negli Stati Uniti. L'obiettivo dei manifestanti sarebbe quello di creare grandissimi disagi nel secondo scalo degli Stati Uniti -uno dei principali al mondo- in modo tale da far arrivare all'orecchio di tutta l'America le loro rimostranze contro la violenza e le poche opportunità lavorative nelle parti povere della città dell'Illinois.

Il gruppo di manifestanti non potrà bloccare direttamente lo scalo; il piano è quello di occupare l'autostrada da e per l'O'Hare creando disagi alle persone in arrivo e in partenza, in uno dei periodi dell'anno in cui sono moltissimi gli aerei che decollano e che atterranno sull'infrastruttura. La polizia dello Stato federato si è ovviamente detta pronta a fermare i manifestanti prima che possano bloccare il traffico "preparandosi per tutte le contingenze".

M/A - 1213925

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl