Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Usa: evacuate le portaerei a Norfolk per l'uragano in arrivo

Disagi probabili anche per il trasporto aereo

L'uragano "Florence" ha raggiunto la categoria 4 -su una scala massima di 5- ed è prossimo a raggiungere la costa orientale degli Stati Uniti, dove sono state già evacuate circa un milione di persone e sono previsti molti disagi al settore del trasporto aereo e ferroviario sin dai prossimi giorni. I problemi non saranno solamente in ambito civile, perché ieri la marina statunitense ha ordinato alle sue navi ormeggiate nel porto di Norfolk di salpare per raggiungere un luogo sicuro nell'Atlantico.

30 navi tra cui sottomarini a propulsione nucleare e le due portaerei "Uss Abraham Lincoln" e la "Uss George H. W. Bush", che hanno preso il mare per evitare possibili danni dall'uragano in arrivo che porta con sé venti che soffiano tra i 200 e i 230 chilometri all'ora; questi potrebbero causare rotture degli ormeggi o far impattare oggetti contro le navi, rischiando di provocare ingenti danni. 

Per quanto riguarda il trasporto aereo invece, le compagnie operanti negli Stati Uniti hanno avvisato che nel momento dell'arrivo dell'uragano -previsto per il fine settimana- molti voli potrebbero essere cancellati, al fine di garantire la sicurezza degli aerei e l'incolumità dei passeggeri.



M/A - 1214178

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili