Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aerei. Air France: nomina ad interim Smith amministratore delegato

Il ministro delle finanze francese esclude una vendita a breve termine delle azioni

Benjamin Smith oltre ad avere il compito di amministratore delegato del Gruppo Air France-Klm sarà anche al vertice del vettore aereo francese per un periodo di transizione, dopo che il precedente ceo Franck Terner si è dimesso. La carica ad interim di Smith è stata annunciata ieri e terminerà il 31 dicembre ma entro quella data dovrebbe essere già nominato un suo successore, sempre che nel frattempo venga risolta anche la questione relativa al pacchetto azionario del 14% posseduto dalla Francia, che sembrerebbe essere intenzionata a cedere il prima possibile. Di questo ieri ha parlato a "franceinfo" anche il ministro delle finanze Bruno Le Maire che ha smentito le voci relative ad una prossima vendita, e ha chiesto a Smith di concentrarsi su come aumentare la competitività del Gruppo specialmente di Air France alle prese con spinose questioni sindacali "anziché pensare alle azioni francesi", dal momento che la nuova dirigenza vorrebbe diminuire i costi del personale francese rischiando di aprire la strada ad una nuova ondata di scioperi interni. Lo Stato ha commentato Le Maire "sarebbe un pessimo manager se vendesse le sue azioni ora che valgono meno del 40% rispetto al 2017", non chiudendo totalmente però la porta ad un possibile disimpegno francese dal vettore aereo.

M/A - 1214731

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl