Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Norwegian: nuovi tagli ai costi per aumentare la redditività

Potrebbero essere venduti gli aerei più datati

Il vettore low-cost Norwegian Air potrebbe continuare a tagliare i costi specialmente per quel che riguarda la flotta, che potrà subire una piccola diminuzione nel numero di aerei a seguito della vendita di quelli più datati e minor efficienti. Ciò che ha messo maggiormente in difficoltà la compagnia è stata la concorrenza e l'aumento dei prezzi del carburante, che unitamente al rallentamento della crescita del numero di passeggeri ha fatto diminuire la redditività della società. Solamente nel mese di ottobre Norwegian non è riuscita a raggiungere i dati previsti per quel che riguarda il fattore di carico per aereo (85% contro l'aspettato 87,3%), e l'arrivo dei mesi invernali potrebbe farlo diminuire ulteriormente.

Per mantenere un ruolo primario nel trasporto aereo la low-cost norvegese dovrà ridurre quindi i costi, puntando su aerei maggiormente efficienti e su soluzioni che permettano di rendere più redditizi i collegamenti, in modo tale da evitare di dover cedere azioni alle rivali intenzionate -come nel caso di British Airways- a rilevare la compagnia aerea per "diminuire" la concorrenza.

M/A - 1215848

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl