Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nato: incontro tra ministri degli Esteri per risolvere questione russa

Sul tavolo l'Ucraina e la violazione del trattato Inf

Non appena terminerà il vertice del G20 i ministri degli Esteri dei Paesi Nato si incontreranno il 4 e il 5 dicembre a Bruxelles, in un vertice "straordinario" che servirà per cercare di gettare una linea unica e generale riguardante le azioni della Russia sia contro l'Ucraina sia sulla costruzione di missili balistici a raggio intermedio (IRBM) in violazione al trattato Inf. Due questioni che generano un fortissimo attrito tra la Nato e Mosca specialmente perché diminuisce la sicurezza e la possibile protezione dei Paesi europei, i quali stanno cercando di trattare con Vladimir Putin per trovare un accordo sostanziale che permetta di ricostruire rapporti basati sulla cordialità e sulla reciproca fiducia. 

Il vertice del G20 di Buenos Aires permetterà, probabilmente, anche di parlare della "questione ucraina" che rischia di trasformarsi in una pericolosa scintilla per la stabilità dell'Europa Orientale dal momento che, oltre al blocco navale di domenica scorsa, il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha denunciato piani di invasione da parte della Russia che starebbe ammassando carri armati al confine. Nel frattempo oggi Mosca ha deciso di vietare il transito delle navi da guerra straniere nel passaggio a Nord-Est, che sarà possibile solamente chiedendo l'autorizzazione in un tentativo -che difficilmente sarà conseguito- di "egemonizzare" il Mar Glaciale Artico.

M/A - 1216585

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl