Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nasa: annullata la visita di Rogozin negli Stati Uniti

Vincono le pressioni politiche del Congresso

Alla fine la visita negli Stati Uniti del direttore dell'agenzia spaziale russa (Roscosmos) Dmitry Rogozin non sarà effettuata e a spiegarlo è stato il direttore della Nasa Jim Bridenstine nel corso di un'intervista al "Washington Post". Il motivo è che molti senatori e deputati erano contrari all'eliminazione, seppur temporanea, del nome di Rogozin dalla lista delle persone non gradite negli Stati Uniti, nonostante gli sforzi fatti dal vertice dell'agenzia spaziale statunitense affinché potesse essere reso possibile questo incontro d'alto livello, basilare per continuare la cooperazione nei programmi futuri, oltre che per permettere al direttore di Roscosmos di incontrare i dirigenti delle principali aziende operanti nel settore spaziale.

Una decisione che potrebbe avere ripercussioni nei rapporti tra le due agenzie, anche se il portavoce della Nasa Megan Powers ha chiarito -parlando a "Cnn"- che "la Russia è un partner chiave per gli Stati Uniti nell'ambito spaziale". Le pressioni politiche di deputati e di senatori provenienti sia dal partito repubblicano che da quello democratico hanno avuto la meglio portando all'annullamento della visita di Rogozin.

M/A - 1217557

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili