Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bahrein: un aereo B-747 sarà affondato per un fare un parco

Critiche degli ambientalisti al progetto

Un utilizzo curioso nel futuro di un aereo Boeing B-747 che sarà fatto affondare nel Golfo Persico nelle acque territoriali del Bahrein, in modo tale da poterlo rendere l'attrazione centrale e principale di quello che diventerà il più grande parco subacqueo al mondo. La zona avrà un'estensione di 100 mila metri quadri e sarà incentrata sul B-747, che sarà trasformato in una struttura ecocompatibile sulla quale saranno posti coralli e alghe in maniera artificiale per i sommozzatori interessati a visitare il sito. Una decisione che però vede la contrarietà degli ambientalisti i quali denunciano l'incompatibilità tra la struttura di lamiera e ferro dell'aereo con le acque della zona, e che non ha nulla a che vedere con le altre iniziative di velivoli o di navi affondate deliberatamente per poter permettere di ricreare gli ecosistemi. Piuttosto il progetto degli emiri del Bahrein sarà in competizione diretta con quello degli Emirati Arabi Uniti, dove c'è l'intenzione di costruire la più grande barriera corallina artificiale del mondo per aumentare il numero di turisti.

M/A - 1218178

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl