Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Costellazione Iridium Next realizzata da Tas è ora completa in orbita

Una grande avventura umana e tecnologica -VIDEO

La costellazione Iridium Next, sviluppata e realizzata da Thales Alenia Space (Tas), una joint-venture Thales (67%) e Leonardo (33%), a capo di un consorzio industriale,è ora interamente operativa. A seguito degli 8 lanci effettuati con successo tra il gennaio 2017 ed il gennaio 2019, 75 satelliti Iridium Next sono stati tutti dispiegati ad orbita terrestre bassa (Leo). Più nello specifico, la costellazione opera con 66 satelliti a un’altitudine di 780 chilometri, organizzata in sei piani orbitali, ognuno formato da 11 satelliti l’uno, oltre a nove satelliti di riserva in orbita e sei ulteriori satelliti di riserva a terra.

Iridium Next: un programma su larga scala ed una conquista umana 

Iridium Next non è solo un una conquista tecnica straordinaria, basata su un concetto nuovo altamente innovativo, ma soprattutto una conquista dal punto di vista industriale ed umano, alla quale, per far fronte alla sfida, hanno collaborato tutti i siti Thales Alenia Space.

Tas è il prime-contractor per il programma Iridium Next, responsabile per l’ingegneria, la produzione, il procurement e per le operazioni di integrazione, oltre ai test di terra e in orbita ed alle prestazioni complessive della costellazione.

Il design del satellite è stato perfezionato e testato su due modelli nei siti di Tolosa e Cannes di Thales Alenia Space. La produzione in serie è stata effettuata nella sede del subcontraente, Northrop Grumman Corporation a Gilbert, Arizona (in precedenza Orbital Atk). L’integrazione del satellite è stata eseguita in loco sotto la direzione del team Thales Alenia Space, appositamente in trasferta per l’occasione. La posizione orbitale del satellite ed i test in orbita sono stati preparati ed eseguiti ed eseguiti dai team Tas nel Satellite Network Operation Center (Snoc) a Leesburg, Virginia.

Un’impresa di prodezza tecnologica, condotta con stile da Thales Alenia Space con i subcontraenti ed il cliente Iridium Communications

Consegnare una serie di 81 satelliti.

Dispiegare un sistema satellitare completo e complesso, end-to-end pronto all’uso

Assicurare la compatibilità tra i satelliti Iridium di nuova e vecchia generazione senza interruzioni al servizio utenti (Slot Swap).

Essere a capo di un consorzio industriale internazionale.

Assicurare il routing in-orbita dei segnali di telecomunicazione.

La sfida principale per Thales Alenia Space è stata quella di dispiegare un sistema satellitare completo e complesso end-to-end pronto all’uso, assicurando al contempo compatibilità tra le generazioni precedenti e attuali di satelliti Iridium. Questa è la prima volta che un operatore ed un costruttore hanno lavorato fianco a fianco per sostituire una costellazione completa di 66 satelliti, uno per uno, senza alcuna interruzione di servizio per gli utenti.

La costellazione rappresenta l’avanguardia del presente in termini di tecnologia e flessibilità. È caratterizzata dalla copertura globale e dalla sua indipendenza dal segmento di terra locale, in quanto ogni satellite è collegato ai quattro satelliti più prossimi: quello anteriore, posteriore, a sinistra ed a destra. Indipendentemente da dove gli utenti si trovino sulla Terra, in mare o in volo, Iridium fornisce la copertura che permette loro di comunicare. Questo genere di accesso diretto al satellite, sia per ragioni di trasmissione o ricezione, significa che sono disponibili comunicazioni affidabili, anche in caso di disastri naturali o conflitto, in zone isolate, o per fornire comunicazioni sicure protette da intrusioni e pirateria.

75 satelliti lanciati in orbita in 8 lanci; 66 satelliti ora operativi in orbita 

8° lancio – 11 gennaio 2019 – 10 satelliti

7° lancio – 25 luglio 2018 – 10 satelliti

6° lancio – 23 maggio 2018 - 5 satelliti

5° lancio – 30 marzo 2018 – 10 satelliti

4° lancio – 23 dicembre 2017 – 10 satelliti

3° lancio – 9 ottobre 2017 – 10 satelliti

2° lancio – 26 giugno 2017 – 10 satelliti

1° lancio – 14 gennaio 2017 – 10 satelliti

Iridium Next – Stabilire gli standard nelle costellazioni – 10 settembre 2018

Primi satelliti Iridium Next dichiarati pronti per la spedizione e annuncio della data del lancio –15 giugno 2016

Thales Alenia Space annuncia la piena efficacia del contratto Iridium Next/Il contratto Iridium per $ 2,2 miliardi (€ 1.7 miliardi) copre la progettazione e realizzazione di 81 satelliti – 26 ottobre 2010.

Sotto, il video relativo ad Iridium Next:


Galleria fotografica Iridium Next
red - 1218557

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl