Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aeroporto Dubai chiuso stamattina per droni nello spazio aereo

Nuovo caso dopo quelli di Gatwick, di Heathrow e di Newark

Questa mattina l'aeroporto di Dubai è rimasto chiuso per circa mezz'ora a causa della presenza di alcuni droni (Uav, Unmanned aerial vehicle) nello spazio aereo dello scalo. Una chiusura temporanea che ha costretto l'autorità aeroportuale a cancellare alcuni collegamenti previsti tra le 10:15 e le 10:45 locali. La situazione, al momento, sembra essere tornata alla normalità, ma l'attenzione delle forze di polizia di Dubai rimane elevata poiché in diverse occasioni i ribelli Houthi (dello Yemen) hanno cercato di portare attacchi tramite i droni negli aeroporti degli Emirati Arabi Uniti. Una situazione "pericolosa" e che "stiamo cercando di contrastare il più possibile", ha spiegato il direttore generale dell'ente per l'aviazione civile emiratino Saif Mohammed al-Suwaidi intervistato da "al-Arabiya", che ha sottolineato come vi siano "sanzioni severissime per chi utilizza i droni senza autorizzazione nei pressi degli aeroporti". Un nuovo caso di Uav che entra nello spazio aereo di un aeroporto dopo quelli di dicembre di Londra-Gatwick, che è rimasto chiuso per tre giorni, e di gennaio a Heathrow e a Newark, entrambi rimasti non operativi per circa un'ora. 

M/A - 1218852

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl