Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Fraport, dati-traffico gennaio 2019; inizio anno in crescita

Francoforte e maggior parte aeroporti Gruppo registrano aumento-passeggeri

L'aeroporto di Francoforte ha dato il benvenuto a quasi 4,7 milioni di passeggeri nel gennaio 2019, iniziando così l'anno con una crescita del traffico del 2,3%. Senza sciopero e cancellazioni dei voli legate alle condizioni meteorologiche il traffico di passeggeri presso lo scalo sarebbe cresciuto di circa 4,3%.

I movimenti aerei sono saliti del 2,3% a 37.676 decolli ed atterraggi nel mese di riferimento. I pesi massimi al decollo (Mtow, Maximum Take Off Weight) sono aumentati dell'1,5%, circa 2,4 milioni di tonnellate metriche. Solo il cargo (freight+posta tramite aereo) ha registrato un calo a gennaio 2019, scendendo del 4,3% a 163.332 tonnellate. I fattori decisivi che influiscono sul traffico-merci comprendono il commercio globale più debole ed il conseguente calo della domanda.

Anche la maggior parte degli aeroporti del portfolio internazionale di Fraport ha mostrato una crescita nel mese scorso. L'aeroporto di Lubiana (Slovenia) ha avuto 103.653 passeggeri, un incremento del 3,3%. Gli scali brasiliani di Fortaleza e Porto Alegre hanno registrato un traffico combinato di quasi 1,5 milioni di passeggeri, in salita del 10,5% rispetto all'anno precedente.

Il traffico totale per i 14 scali regionali greci ha raggiunto 617.885 passeggeri, un incremento pari al 12,3%. Quelli più trafficati sono stati Salonicco con 388.309 passeggeri, in aumento del 25,4%; Chania con 50.949 passeggeri, in crescita del 17,8%; e Rhodes con 50.809 passeggeri, in calo del 13,4%.

L'aeroporto di Lima in Perù, in Sud America, ha visto un rialzo del traffico equivalente al 5,0% arrivando a circa 1,9 milioni di passeggeri. Sulla costa bulgara del Mar Nero, gli aeroporti Twin Star di Burgas e Varna hanno registrato un totale di 67.924 passeggeri, in calo del 6,8%. Sulla riviera turca, lo scalo di Antalya ha avuto 877.161 passeggeri e ha registrato un balzo del 9,6% nel traffico. L'aeroporto russo di San Pietroburgo è avanzato del 14,0%, circa 1,2 milioni di passeggeri. Infine in Cina lo scalo di Xi'an ha mostrato un guadagno del 13,9%, quasi 3,8 milioni di passeggeri.

red - 1218861

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl