Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Airbus: tanti problemi per i veti tedeschi all'esportazione di aerei

Non solo i caccia, ma bloccati anche i velivoli da trasporto e gli elicotteri civili

L'elenco degli aerei militari e degli elicotteri da esportare prodotti da Airbus e bloccati dal governo tedesco è molto lungo, tant'è che agli Eurofighter Typhoon armati dai missili Meteor dovrebbero aggiungersi anche i velivoli da trasporto strategico e tattico A-330 Mrtt e Casa C-295 e l'aeromobile H-145 in versione civile. Vendite che Berlino non ha bloccato solo verso l'Arabia Saudita, ma anche per gli Emirati Arabi Uniti, l'India e l'Indonesia andando a recare un danno importante alle industrie dei diversi Paesi membri del consorzio Airbus, sia economico sia di immagine. Airbus ha visto calare il suo appeal per quel che riguarda le forniture militari per via delle rigide regole per l'esportazione imposte dalla Germania. A rendere ancora più assurda la faccenda è il fatto che bloccando il pacchetto di Eurofighter Typhoon destinati all'Arabia Saudita -stando a "La Tribune"- il governo di Berlino stopperà automaticamente anche la produzione dei caccia per gli altri clienti, tra cui la stessa aeronautica tedesca dal momento che Londra sì è sempre rifiutata di modificare quel lotto produttivo.

Se la posizione di Berlino non cambierà potrebbe portare alla decisione di escludere l'industria tedesca da ogni futuro programma di cooperazione europea tra cui l'aereo da combattimento di sesta generazione e il futuro carro armato, poiché la poca affidabilità della Germania minerebbe le capacità di ogni progetto che rischierebbe di non essere mai esportato in Paesi terzi. Ovviamente Francia e Germania stanno cercando di trovare un accordo che soddisfi entrambe, ma sopratutto che garantisca un'effettiva messa in pratica dei principi su cui si basa l'idea di creare un'industria della Difesa comune europea; anche perché la credibilità internazionale di ogni prodotto sarebbe minima e favorirebbe la concorrenza portata dalle altre aziende del settore.

M/A - 1219182

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili