Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Incidente aereo Aeroméxico: alla base un errore dei piloti

Situazione non è stata ben gestita e compresa

A causare l'incidente -miracolosamente senza vittime- dell'aereo Embraer ERJ-190 -con marche XA-GAL- di Aeroméxico all'aeroporto di Durango, che terminò fuori pista nel corso del decollo, è stata una concausa di due eventi: l'inesperienza di pilota e copilota e il fenomeno di wind shear dovuto alla forte perturbazione che sferzava sulla zona. L'indagine condotta dall'ente per la sicurezza al volo del Messico ha quindi portato alla luce quanto si era sospettato sin dai primi momenti, quando era stato fatto notare che il comandante dell'Embraer aveva lasciato il posto ad un pilota giovane ed inesperto della stessa compagnia, il quale era in viaggio fino alla capitale su quel volo. Inoltre, lo stesso primo ufficiale dell'aereo non era autorizzato e qualificato all'addestramento, tant'è che dalle registrazioni di cabina è emerso che ha dato indicazioni errate.

Ciò ha portato a non rilevare le variazioni dell'indicatore della velocità relativa sul Pfd (Primary flight display) mentre l'ERJ-190 era nella corsa verso il decollo, che non sarebbe stato svolto seguendo le procedure operative previste dal manuale delle operazioni di volo in caso di condizioni di wind shear. Le correnti di vento improvvise e variabili per quel che riguarda l'intensità e la direzione, però, non sono state segnalate in maniera corretta e costante dai controllori del traffico aereo dell'aeroporto di Durango, ai quali viene imputata una corresponsabilità nell'incidente.

Sotto, il rapporto completo (in spagnolo)

Allegati
M/A - 1219277

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili