Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Anche Dgac-Autorità francese vieta aerei B-737 Max nello spazio aereo

La misura in via precauzionale da/verso/sul territorio

La Francia segue da vicino i progressi dell'indagine a seguito dell'incidente di un aereo B-737 MAX in Etiopia, la cui causa non è nota in questo momento. I vettori aerei  francesi non hanno velivoli di questo tipo nelle loro flotte.

Tuttavia, date le circostanze dell'incidente in Etiopia, le autorità francesi hanno preso la decisione, quale misura precauzionale, di vietare i voli commerciali operati su questi aeromobili da, verso o sul territorio francese.

La Francia segue con attenzione gli sviluppi  futuri dell'indagine e le decisioni che potrebbero prendere le autorità di certificazione europee o americane.

red - 1219723

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl