Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Norwegian Air. "Chiederemo i danni a Boeing"

Decisione che non nasconde i problemi finanziari della low-cost

La principale aviolinea europea utilizzatrice dei Boeing B-737 MAX 8, ovvero Norwegian Air potrebbe chiedere un risarcimento danni all'azienda statunitense dal momento che il presunto problema tecnico porterà molte perdite economiche per la low-cost. Ad annunciare questa decisione è il portavoce Lasse Sandaker-Nielsen parlando a "e24.no", dove ha spiegato che "sarà mandato a Boeing il conto completo, perché Norwegian non deve essere penalizzata se un aereo totalmente nuovo non può volare". Una scelta quella di Norwegian Air che non nasconde tutte le preoccupazioni della dirigenza sulla situazione finanziaria della low-cost, che sta seguendo un piano di pesante ristrutturazione aziendale al fine di riuscire a ridurre le perdite e tornare ad operare in attivo per non rischiare il fallimento. Inoltre se non dovesse essere trovata un'evidenza su un possibile pericolo per la sicurezza nelle indagini successive all'incidente di Ethiopian Airlines, la decisione presa da gran parte delle autorità civili e delle compagnie aeree di mettere a terra i B-737 MAX non sarebbe pienamente giustificata. Difficilmente, in quel caso, ci potrà essere un risarcimento danni da parte di Boeing.

M/A - 1219750

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl