Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Nasa: sull'Iss ci sono funghi e batteri

Potenziale pericolo per gli astronauti e per le strutture metalliche

Sulla Stazione spaziale internazionale (Iss) è stato lanciato dalla Nasa un allarme: uno studio ha rivelato come l'Iss sia infestata da batteri e da funghi che costituiscono un pericolo per la salute degli astronauti, ma non solo perché i batteri potrebbero mettere a rischio la stabilità strutturale della stazione corrodendone il metallo di cui è formata. Lo studio -effettuato da Camilla Urbaniak- come è stato riportato dalla stampa statunitense mira a far luce sul ruolo corrosivo che svolgono questi batteri nell'Iss, specialmente per valutare e comprendere il potenziale impatto sulle navicelle spaziali che vi attraccano.

L'importanza dell'allarme lanciato dalla Nasa è legata al fatto che nel caso di missioni a lungo termine con una manutenzione interna eseguita in misura minore, microbi,  batteri e i funghi potrebbero costituire un pericolo per la salute umana; proprio per questo l'obiettivo è di studiarne il comportamento in vista di futuri "viaggi spaziali" di lunga durata in orbita lunare e verso Marte.

M/A - 1220634

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili