Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Spazio: fallito l'allunaggio della sonda israeliana Beresheet

Senza problemi il lancio e il rientro dei razzi del Falcon Heavy -VIDEO

Ieri poteva essere una doppia giornata storica per l'esplorazione spaziale dal momento che era previsto l'allunaggio della sonda israeliana Beresheet (Genesi in ebraico) e il lancio del Falcon Heavy di SpaceX per mettere in orbita una serie di satelliti. Il primo di questi due appuntamenti è però terminato con un fallimento facendo così svanire il progetto di portare sulla Luna il primo veicolo privato della storia, essendo questo sviluppato dalla società SpaceIl e dall'industria aerospaziale israeliana (Iai, Israel Aerospace Industries) per una missione dell'agenzia spaziale di Tel Aviv. La manovra di allunaggio non è stata completata poiché poco prima di toccare il suolo lunare la sonda ha perso il motore principale, precipitando a terra senza controllo e possibilità di essere salvata. Il premier Benjamin Netanyahu -presente nella sala di controllo- ha promesso un nuovo tentativo entro due anni, mentre l'ideatore e principale sostenitore del progetto Morris Kahn si è detto soddisfatto lo stesso, dichiarando: "Credo che il traguardo raggiunto sia incredibile ed è qualcosa di cui dobbiamo essere orgogliosi".

Grande successo invece per SpaceX che ieri è riuscita per la prima volta a far rientrare a terra tutti e tre i razzi che costituiscono il lanciatore Falcon Heavy, decollato da Cape Canaveral nella tarda serata italiana, in quello che è stato il suo secondo viaggio dopo quello sperimentale per portare in orbita una Tesla Roadster. Un ulteriore passo in avanti verso la riduzione dei costi di lancio per la Nasa, tant'è che in progetto c'è di utilizzare il  Falcon Heavy per inviare verso la Luna la navicella che dovrà contenere gli astronauti che torneranno sulla superficie del satellite naturale della Terra nel prossimo decenni.

Sotto, il video del lancio del Falcon Heavy:

M/A - 1220763

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili