Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aereo -737 MAX, Azal cancella ordine da 1 miliardo per motivi di sicurezza

La compagnia atzera avrebbe dovuto acquistare dieci esemplarida Boeing

Per motivi di sicurezza Boeing si è vista cancellare un ordine di dieci B-737 MAX, per un valore di 1 miliardo di dollari, da parte della compagnia di bandiera dell'Azerbaigian, Azal. Il vettore atzero ha annullato l'acquisto in seguito agli incidenti mortali che hanno coinvolto l'aereo in Etiopia e Indonesia, costati la vita a 346 persone.

In seguito alla messa a terra dell'aereo ordinata dalle agenzie per la sicurezza del volo di tutto il mondo, il costruttore americano si è già visto recapitare richieste di risarcimento da molte compagnie. Ora al conto delle perdite dovute al malfunzionamento di quello che doveva essere il gioiello di casa si va ad aggiungere il miliardo di dollari che sarebbe arrivato dal vettore atzero. 

Intervistato da "Cbs" il ceo della compagnia Dennis Muilenberg ha ammesso il fallimento della gestione e la mancanza di comunicazione con le autorità di regolamentazione. Boeing ha fatto sapere di aver lavorato alle modifiche del software di Mcas per ottenere la nuova certificazione, ma ora sul B-737 MAX sono emersi nuovi difetti di fabbricazione (vedi AVIONEWS). 

DDB - 1221972

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili