Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Interrogazione su aeroporto di Frosinone e 72esimo Stormo elicotteri

Per prevedere piano operatività e funzionamento scalo "Girolamo Moscardini", mirando ad un suo potenziamento

Presentata dall'onorevole Luca Frusone (M5S)

"Al ministro della Difesa. 

Per sapere, premesso che:

l'aeroporto di Frosinone è dedicato alla memoria del capitano pilota Girolamo Moscardini;

il 72esimo Stormo è un reparto addestrativo dell'Aeronautica militare basato presso lo scalo di Frosinone ed equipaggiato con elicotteri;

la scuola volo elicotteri di Frosinone, nella sua storia di più di 50 anni, ha formato circa 5000 piloti di elicottero;

dal 1999 elicotteri e personale del 72esimo Stormo sono stati schierati in Albania ed in Kosovo, sull'aeroporto di Dakovica, a supporto dei contingenti italiani e Nato della Kfor (Kosovo Forces) e, dal 2000, in Eritrea nell'ambito della missioni Unmee (United Nation Mission Ethiopia-Eritrea);

dalla scuola dipendono i reparti 208esimo Gruppo volo, il Gruppo istruzione professionale, il 472esimo Gruppo Sto, il 572esimo Gruppo Slo, il Gruppo efficienza aeromobili e la compagnia protezione delle forze;

presso il 72esimo Stormo si formano i frequentatori dell'Aeronautica militare ai fini del conseguimento del brevetto di pilota militare 'Helicopter Track' (Mplh– Helicopter Military Pilot Licence Phase 3A and 3B), del brevetto militare di pilota di elicottero per il personale dell'Esercito italiano, carabinieri e Guardia di finanza, e del brevetto di pilota di elicottero per i frequentatori dei Corpi dello Stato e di altri Paesi stranieri;

lo Stormo partecipa, con i propri assetti, all'attività operativa della Forza armata e, su richiesta, è in grado di offrire il concorso alle operazioni di protezione civile e Sar (Search and rescue – soccorso e recupero);

si provvede, inoltre, alla formazione dei futuri istruttori (Pit course – Pilot Instructor Training), degli specialisti e degli operatori di bordo;

l'aeroporto 'Girolamo Moscardini' rappresenta dal punto di vista economico un presidio essenziale per la città e la provincia di Frosinone, essendo inoltre un importante riferimento per la sicurezza;

da quanto si apprende da fonti ufficiali dell'esercito, il 4 aprile 2019, alla presenza del capo di Stato Maggiore dell'Esercito e del capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, è stato dato avvio a un progetto nel settore della formazione dei piloti di elicotteri che si concretizzerà nell'organizzazione di corsi in un contesto interforze;

il progetto vedrà la realizzazione, a Viterbo, di un'altra scuola di addestramento elicotteri in contesto interforze (dopo la già richiamata scuola presente a Frosinone);

il futuro ente di formazione vedrà l'Aeronautica militare in posizione di lead service;

alla firma di questa prima lettera d'intenti, seguirà la costituzione di un comitato direttivo composto da membri delle due parti e da una rappresentanza dello Stato Maggiore della Difesa che, nei prossimi mesi, presenterà i risultati del progetto per la successiva graduale implementazione;

il progetto, secondo il generale di corpo d'Armata Salvatore Farina, consentirà di aumentare l'operabilità tra le Forze armate;

la realizzazione del progetto prevede, nella prima fase, l'inizio della collaborazione presso l'attuale sede del 72esimo Stormo di Frosinone, dove gli allievi dell'Esercito accederanno dopo il conseguimento del brevetto di pilota d'aereo su velivolo T-260B, presso il 70esimo Stormo di Latina, mentre i piloti dell'Aeronautica militare selezionati per la linea elicotteri approderanno presso la scuola al completamento della fase II effettuata sul velivolo MB-339 presso la base di Galatina;

la seconda fase del progetto prevede l'implementazione graduale della struttura, secondo i risultati che presenterà il comitato direttivo suddetto–:

se il ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti suddetti;

se il ministro intenda chiarire in cosa differisce la neo costituenda scuola di Viterbo dalla già presente scuola di Frosinone, indicando i motivi di tale nuovo progetto e di eventuali duplicazioni;

se non ritenga di adottare iniziative per prevedere un piano che consenta la piena operatività e il pieno funzionamento dell'aeroporto 'Girolamo Moscardini' di Frosinone, mirando ad un potenziamento dello stesso". (4-03024)

red - 1222220

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl