Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Consegnati alle forze armate russe i due primi aerei MiG-35

I caccia di generazione 4++ eredi del MiG-29 -VIDEO

In una conferenza con la stampa nazionale  Ilya Tarasenko, ceo del costruttore russo Mikoyan-Gurevich (MiG) ha informato che le Vozdušno-kosmičeskie sily (Vks, le  Unità aerospaziali delle Forze armate della Federazione Russa nate nel 2015 dalla fusione dell'aeronautica militare con le forze di difesa aerospaziali russe, rispettivamente Vvs e Vko), hanno ricevuto i primi due aerei caccia MiG-35 secondo i termini di un'intesa firmata con il ministero della difesa, la quale prevede la consegna di ulteriori quattro esemplari entro la fine del 2019.

“Negli ultimi tre anni abbiamo velocizzato in maniera importante il programma MiG-35. In tempi brevissimi abbiamo avviato la produzione di questo aeroplano ed eseguito i test; in 2 anni e mezzo siamo passati dai lavori di sviluppo iniziale al contratto con il ministero della difesa", ha detto il ceo. Accordo siglato al Forum di Armija del 2018, quando il dicastero russo si impegnò per una commessa di sei caccia di questo tipo entro il 2023 nelle due versioni "S" e "UB" monoposto e biposto, rispettivamente per combattimento e per addestramento.

Il MiG-35 (ultima variante in produzione del  MiG-29M/M2 e della sua versione navalizzata K/KUB) è un caccia di generazione 4++ progettato per la supremazia aerea, in grado di attaccare bersagli terrestri e di superficie dal di fuori della zona di difesa aerea del nemico.

Vedasi video allegato in basso:




CTim - 1222302

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl