Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Team olandese vince concorso "Fly Your Ideas" di Airbus

Soddisfazione per il gruppo del Politecnico di Milano, fra i sette finalisti

La giuria di esperti accademici e del settore aerospaziale provenienti da Airbus e dalla International Space University di Strasburgo ha proclamato il team “Zero” Heroes, composto da studenti provenienti dalla Delft University of Technology (Olanda), vincitore della sesta edizione del concorso internazionale "Fly Your Ideas". Il progetto presentato - un sistema di sensori senza batteria e wireless per gli aeromobili controllabile da remoto - ha convinto la giuria che ha assegnato al team il primo premio di EUR 25.000.

La squadra “Zero” Heroes ha presentato il proprio progetto insieme alle altre sei squadre finaliste, tra cui il team Move-ez del Politecnico di Milano, al termine di una settimana entusiasmante trascorsa presso la sede Airbus di Tolosa. I giorni prima della finale sono serviti ai ragazzi per realizzare un prototipo funzionante della propria idea, grazie al supporto del team e dei mentor di Airbus ed utilizzando tutte le tecnologie messe a disposizione dall’azienda presso il proprio centro di ricerca e sviluppo.

Il team Move-ez del Politecnico, composta da Tommaso Cinelli (Pordenone), Mario Capo (Roscigno - Salerno), Vittorio Di Pietrantonio (Lettomanoppello - Pescara) e Daniela Agachi (Moldavia), ha presentato Swan – Smart Wheelchair, un progetto che mira a rivoluzionare l'esperienza del trasporto aereo dei passeggeri a mobilità ridotta, rendendola più accessibile ed agevole. Attraverso la tecnologia dell’Internet of Things, il team Move-ez ha sviluppato una innovativa poltrona per aeromobili convertibile in sedia a rotelle elettrica intelligente, che i passeggeri possono controllare autonomamente da smartphone tramite app e utilizzare dal check-in fino all’arrivo.

La giuria ha premiato il progetto “Zero” Heroes per lo spirito innovativo e la comprensione degli aspetti economici che i ragazzi del team hanno dimostrato. Il loro sviluppo di un sistema wireless risolve una delle maggiori limitazioni per l’uso dell’IoT negli aeromobili rimuovendo l’integrazione della batteria –attualmente una sfida in termini di sicurezza e regolamentazione. Riduce, inoltre, il consumo di carburante ed il peso, semplificando contemporaneamente il retrofit dell’aeromobile e le esigenze di manutenzione.

Il concorso "Fly Your Ideas" di Airbus è una competizione che vuole sfidare gli studenti di tutto il mondo ad innovare il futuro del settore aerospaziale in sette aree: Electrification, Data Services, Cyber Security, Internet of Things, Artificial Intelligence e Mixed Reality. Dal suo lancio nel 2008, il concorso che da 2012 è promosso dall’Unesco ha coinvolto oltre 22.000 studenti da più di 700 università in oltre 100 Nazioni, coinvolgendo oltre 500 dipendenti Airbus che hanno supportato la competizione con la loro mentorship e la loro esperienza.

Quest’anno i team finalisti hanno rappresentato 11 Nazioni e 8 università diverse tra Asia, Europa e Sud-America.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1222722

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili