Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Airbus svela nuovo concept: l'"aereo uccello"

Dotato di "piume" come un rapace, potenziale espressione della biomimetica

Airbus ha svelato "Bird of Prey",  progetto concettuale di un aereo di linea simile ad un volatile con l'obiettivo di motivare la prossima generazione di ingegneri aeronautici sottolineando come questi possono fare la differenza applicando tecnologie ricercate alla propulsione ibrido-elettrica, ai sistemi di controllo attivo e alle strutture composite avanzate.

Svelato al "Royal International Air Tattoo air show" nel Regno Unito lo scorso fine settimana, è in sostanza il progetto teorico di un aereo ibrido-elettrico, turboelica, destinato al trasporto regionale. Ispirato alla meccanica efficiente di un volatile, ha strutture alari e di coda che imitano quelle di un rapace,  dotate di "piume"  controllate individualmente che forniscono il controllo del  volo attivo.

Sebbene non intenda rappresentare un vero aereo, "Bird of Prey" si basa tuttavia su ipotesi realistiche che danno l'idea di come potrebbe essere un futuro aeromobile regionale. Una struttura mista ala-fusoliera che rispecchia la linea aggraziata ed aerodinamica di un'aquila o di un falco, racchiudendo in sé tutto il potenziale della biomimetica (la progettazione e la produzione di materiali, strutture e sistemi ispirati alla natura).

CTim - 1223213

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl