Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Sindacati militari-GdF: punto sulla proposta di legge in materia

La tavola rotonda si è svolta nei giorni scorsi a Firenze

Si è svolta nei giorni scorsi a Firenze una tavola rotonda, organizzata dal Sindacato italiano militari – Guardia di Finanza, dal titolo "L’importanza della Sindacalizzazione delle Forze di Polizia ad ordinamento militare: benefici per il lavoratore e la collettività”.

In qualità di relatori hanno preso parte ai lavori la parlamentare Angela Anna Bruna Piarulli –  membro della II commissione Giustizia Senato–, il senatore Manuel Vescovi – segretario della III commissione permanente Affari esteri, emigrazione e gli onorevoli Giovanni Luca Aresta, Emanuela Corda, Salvatore Deidda, – membri della IV commissione Difesa della Camera dei deputati.

Hanno fatto pervenire un loro messaggio, scusandosi dell’impossibilità a partecipare all’evento in quanto invitati, gli onorevoli Maria Tripodi ed Alberto Pagani della IV commissione Difesa nonché Gianni Tonelli – segretario della commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali anche straniere.

Presenti i vertici del Sindacato italiano militari – Guardia di Finanza nonché il suo ideatore l’avvocato Giorgio Carta – esperto in diritto militare –, Massimiliano Zetti – segretario generale aggiunto del Sim-Carabinieri – e Michele Dressadore – segretario nazionale del Sindacato autonomo della Polizia di Stato.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1223340

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili

Aviazione civileI lavoratori Low Cost contro le low cost

I lavoratori delle low cost in Italia scrivono al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per chiedere aiuto e denunciano il trattamento vessatorio di cui continuano ad essere vittime in cambio di un posto di lavoro

“Caro Presidente Giuseppe Conte, noi siamo i lavoratori delle Low cost. Le chiediamo per favore di ascoltare anche la nostra voce…” così inizia una lunghissima lettera mandata stamattina al Presidente del Co... continua