Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Missili Usa (2): Cina e Russia accusano gli Stati Uniti

Per le due potenze gli americani vorrebbero riaprire la corsa agli armamenti

Dopo il test missilistico effettuato dagli Usa il 18 agosto (vedi AVIONEWS) a pochi giorni dall'uscita statunitense dal trattato nucleare Inf (vedi AVIONEWS), arriva la condanna da parte della Cina e della Russia: secondo le due potenze gli americani avrebbero intenzione di riaprire la corsa agli armamenti.

Sergei Ryabkov,
viceministro degli esteri russo, ha dichiarato all'agenzia "Tass": “Gli Stati Uniti evidentemente hanno scelto di far salire la tensione militare, ma noi non cediamo alle provocazioni: come ha affermato ieri il presidente Vladimir Putin, noi rinnoviamo il nostro impegno ad una moratoria unilaterale sul dispiegamento di sistemi di missili a medio raggio terrestri fino a quando gli Stati Uniti non utilizzeranno sistemi del genere in qualche parte del mondo”.

Geng Shuang, portavoce della diplomazia cinese ha aggiunto: "Il lancio prova che il vero obiettivo degli Usa era poter sviluppare senza limiti i missili e lottare per la superiorità militare unilaterale”.

RC3 - 1223730

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili