Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nuove sanzioni Usa all'Iran

Teheran: nessun freno alla ricerca e sviluppo nucleare

Il presidente dell'Iran Hassan Rohani ha annunciato al mondo, in un discorso diffuso dalla televisione nazionale il 4 settembre, che è iniziata ufficialmente la "terza fase" di abbandono del Trattato sul nucleare del 2015 in seguito ad ulteriori sanzioni statunitensi arrivate il 3 settembre del valore di centinaia di milioni di dollari contro società, navi e privati impegnate nella vendita di petrolio alla Siria.

Mentre continueranno le trattative con la Francia che ha offerto una linea di credito di 15 miliardi di dollari (vedi AVIONEWS) il leader iraniano ha comunicato: "L'Organizzazione per l'energia atomica riceve l'ordine da questo momento di prendere tutte le misure necessarie in materia di ricerca e sviluppo e di abbandonare tutti gli impegni assunti in questo campo, in modo da assicurare all'Iran la tecnologia di cui ha bisogno per l'arricchimento dell'uranio. Le nuove misure sono state prese perché non siamo giunti al risultato che desideravamo nei negoziati con i partner europei".

Oggi 5 settembre, invece, il leader israeliano Netanyahu ha esortato le potenze europee a non avviare il dialogo con Teheran (vedi AVIONEWS).

RC3 - 1224117

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili