Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Israele: Iran sta effettuando esperimenti nucleari non consentiti

Teheran: solo pretesti per iniziare una guerra

Secondo una dichiarazione del 9 settembre fatta da Israele al ministero degli esteri di Gerusalemme, l'Iran avrebbe sviluppato delle armi nucleari in un luogo segreto vicino alla città di Abadeh, ma Teheran avrebbe distrutto la struttura dopo aver appreso di essere stata scoperta. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato che l'Iran avrebbe condotto degli esperimenti non consentiti ed ha poi mostrato una foto aerea di diversi piccoli edifici indicando anche le coordinate.

Teheran ha negato di aver avviato ricerche sul nucleare, ma non ha ancora spiegato la motivazione per il ritrovamento delle tracce di uranio in quel sito.

Mentre si avvicinano le elezioni israeliane, Netanyahu ha promesso di nuovo di annettere la Cisgiordania ed ha annunciato: "Chiedo alla comunità internazionale di svegliarsi, di rendersi conto che l'Iran sta sistematicamente mentendo. L'unico modo per fermare la marcia dell'Iran verso la bomba, e la sua aggressività nella regione, è la pressione".

La Repubblica islamica ha respinto le affermazioni del leader israeliano affermando che stia cercando un pretesto per la guerra. Anche il ministro degli esteri Mohammad Javad Zarif ha scritto un post di risposta su "Twitter": "Il vero possessore di armi nucleari grida al lupo".

RC3 - 1224207

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl