Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

8 ottobre 2001: 18 anni fa il disastro aereo a Linate

Il più grave incidente per numero di vittime mai accaduto in Italia

Esattamente 18 anni fa, l'8 ottobre 2001, avvenne il più grave disastro aereo per numero di vittime mai accaduto in Italia presso l'aeroporto di Milano-Linate. Un Cessna Citation CJ-2, marche D-IEVX per un errore entrò nella pista di decollo principale, impattò violentemente con un McDonnell Douglas MD-87, marche SE-DMA, di Scandinavian Airlines causando la morte di 118 persone. L'unico sopravvissuto al terribile incidente fu Pasquale Padovano, un addetto allo smistamento bagagli, che rimase sfigurato per le ustioni riportate. 

Accaduto a poco meno di un mese dagli attentati dell'11 settembre a New York, si ipotizzò inizialmente che si trattasse di un attacco terroristico, ma la fatalità sarebbe stata causata da una catena di eventi avversi: la scarsa visibilità a causa della nebbia, la segnaletica inadeguata, l'equipaggio del Cessna che imboccò il raccordo aeroportuale sbagliato, i radar di terra ed i sensori di invasione di pista non operativi, errori del controllore del traffico aereo.

Il 17 novembre 2001 fu istituito ufficialmente a Milano il "Comitato 8 ottobre per non dimenticare", associazione (e successivamente fondazione) che unisce tutti i familiari delle persone che quel giorno persero la vita. Oggi la fondazione organizza una giornata di commemorazione con momenti di riflessione e di ricordo presso lo scalo di Linate attualmente chiuso per lavori di  ristrutturazione, una messa per ricordare le persone decedute alla Basilica S. Ambrogio ed un concerto di rievocazione presso il conservatorio "Giuseppe Verdi”.

RC3 - 1224843

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili