Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Tornati in Italia con un aereo C-130 i militari feriti in Iraq

Giunti all'aeroporto di Ciampino

I militari italiani feriti in Iraq (vedi AVIONEWS) sono arrivati oggi alle 16:43 con un aereo C-130 all'aeroporto di Ciampino. Ad attenderli nello scalo vicino Roma, oltre famigliari ed amici, anche il  ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio ed il capo di Stato Maggiore della Difesa Enzo Vecciarelli. Il velivolo dell'Aeronautica militare, proveniente dalla base di Ramstein, in Germania.

Il Lockheed C-130 Hercules è un aereo da trasporto tattico militare quadrimotore turboelica, utilizzato prevalentemente per trasporto o aviolancio di truppe e materiali, in forza all'Usaf e ad altre cinquanta aeronautiche militari, fra cui quella italiana. Sono circa 40 i modelli e le versioni del C-130, tra cui, oltre a quella per il trasporto, quella antincendio (dotata di cisterna per lo stivaggio del liquido ritardante e di ugelli posteriori per il lancio dello stesso), quella da attacco al suolo, oltre a velivoli appositamente modificati per il rifornimento in volo, per la guerra elettronica, per il controllo di droni, per la ricerca di uragani e per missioni speciali: Ne esiste anche una versione equipaggiata con pattini per l'utilizzo sul ghiaccio.

RC3 - 1225802

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili