Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Elicotteri: una nuova base russa in Siria

Costituita dopo circa un mese dal ritiro delle truppe Usa

La Russia ha una nuova base di elicotteri in un aeroporto civile nella città siriana nord-orientale di Qamishli. La notizia è stata diffusa oggi dal ministero della difesa di Mosca.

Costituita da sistemi missilistici "Pantsir" e tre elicotteri, tra cui due Mil Mi-35 ed un Mi-8, vi sono presenti anche veicoli corazzati, squadre di supporto da terra, un centro meteorologico ed un piccolo ambulatorio medico. 

Pavel Remnev, corrispondente della stazione televisiva del dicastero ha annunciato: "È un momento storico. Da oggi in poi il nostro gruppo aeronautico opererà permanentemente allo scalo della città di Qamishli".

Lo schieramento russo arriva circa un mese dopo il ritiro delle truppe statunitensi e la Russia aveva già in passato utilizzato macchine ad ala rotante per pattugliare un'area vicino al confine tra Siria e Turchia, al fine di proteggere la polizia militare che lavora sul territorio.

RC3 - 1225805

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili