Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei e libri. Recensione. "Benvenuti a bordo: storie di volo di un comandante Alitalia"

Scritto da Adalberto Pellegrino

A 25 anni dalla sua prima edizione cartacea, Cartabianca Publishing ha annunciato il ritorno in una versione ampliata e rinnovata di un testo memorabile dell’aviazione civile italiana. Scritto da un comandante pilota protagonista della storia di Alitalia, “Benvenuti a bordo” descrive tutto ciò che può accadere ed è accaduto a bordo di un aereo di linea: dagli incontri con volatili e missili, ad eventi molto più lieti e curiosi.

Comandare un aeroplano è un lavoro intenso ed impegnativo, ma anche entusiasmante. Le mille variabili del volo si incrociano con le interrelazioni tra equipaggio, passeggeri, tecnici, controllori; prima e dopo il decollo c’è un intero universo che fa in modo che ogni velivolo possa arrivare felicemente a destinazione. Ma non sempre tutto fila liscio: talvolta si verificano contrattempi, raramente possono accadere incidenti e spesso capitano anche fatti curiosi e divertenti.

Il comandante Adalberto Pellegrino narra con grande maestria e coinvolgimento tutto ciò che può accadere a bordo di un aeromobile, spaziando sia nel tempo –a partire dalle avventurose traversate oceaniche compiute sui velivoli con motori ad elica– sia nello spazio -dai fatti accaduti nei principali aeroporti italiani agli scali più remoti e meno conosciuti.

I ventinove capitoli di “Benvenuti a bordo” si leggono tutti d’un fiato ed offrono una rara ed estesa testimonianza della vita di un pilota di linea. Completa l’opera un’esauriente appendice che descrive mezzo secolo di storia dell’aviazione commerciale italiana: dal 1943 al 1993.

Una preziosa fonte di aneddoti, testimonianze ed esperienze dirette, raccontate non con il linguaggio degli addetti ai lavori, ma con le parole di chi ha vissuto in prima persona avventure avvincenti che faranno sentire i lettori davvero “benvenuti a bordo” di questo libro.

Adalberto Pellegrino, paracadutista sportivo, pilota militare e comandante di linea con Alitalia per oltre trentacinque anni, è fra i protagonisti dell’aviazione civile italiana.

Rappresentante per oltre quindici anni dell’Associazione nazionale piloti aviazione commerciale (Anpac), della Federazione autonoma dei lavoratori dell’aviazione civile (Faapac) e della Gente dell’aria, membro dell’Associazione trasvolatori atlantici, è stato consigliere di amministrazione del Centro sviluppo trasporti aerei. Alla fine del servizio di linea è stato presidente dell’aeroporto “Friuli Venezia Giulia” e successivamente coordinatore tecnico operativo e portavoce dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv). Ha presieduto il Comitato internazionale per le celebrazioni del sessantesimo anniversario del primo volo di bandiera italiano con il Sud America. Svolge attività di giornalista specializzato e collabora a pubblicazioni di carattere aeronautico. Per Cartabianca Publishing ha pubblicato “Quelli della Stanza Uno - I primi cinquant’anni di Alitalia”.

Cartaceo (224 pagine su carta patinata; 29 foto ed illustrazioni) € 17,50 presso il sito di Cartabianca Publishing e su eBay Ebook ottimizzato per Amazon Kindle, Apple iPad ed in formato “universale” ePub € 9,99 presso il sito di Cartabianca Publishing e presso tutti i maggiori rivenditori on-line.

224 pagine (cartaceo) 

259 pagine (ePub) 

295 pagine (Apple)

9788888805306 (Isbn cartaceo)

9788888805313 (Isbn digitale)

Prima edizione Cartabianca: 9 dicembre 2019

Trasporti, aviazione, storia

29 foto • copertina di Diego Meozzi

Italiano

Buona lettura. 

red - 1226835

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili